5G
5G, partnership avviata tra MediaTek e NTT DOCOMO

5G, in Spagna al MWC di Barcellona a cui Tecnoandroid.it è presente, NTT DOCOMO e MediaTek hanno annunciato un’iniziativa congiunta volta a promuovere e testare lo sviluppo della tecnologia 5G. Le due società collaboreranno allo sviluppo di una nuova interfaccia radio e di nuovi chipset destinati ad i dispositivi dotati della nuova tecnologia.

Secondo quanto dichiarato dalle due aziende, nel loro comunicato stampa, scopo principale dell’operazione è l’incremento dell’efficienza del segnale e l’aumento della capacità dati supportata.

MediaTek, azienda taiwanese produttrice di semiconduttori, famosa per i propri processori installati soprattutto su dispositivi cinesi, è una delle principali società tecnologiche selezionate per apportare le competenze e le innovazioni necessarie a supportare il lancio di nuove reti 5G entro il 2020.

Dichiarazioni delle due aziende

Seizo Onoe, Executive Vice President e Chief Technology Officer di DOCOMO ha dichiarato con estremo ottimismo: « DOCOMO è entusiasta di collaborare con MediaTek per massimizzare le performance e la capacità delle nuove reti 5G. (…) Le opportunità che il 5G offre per connettere insieme le persone e le cose sono illimitate, e questa tecnologia promuoverà ulteriori innovazioni e migliorerà la user experience di consumatori e aziende ».

MediaTek è stata anche sviluppatrice di un’importante nuova tecnologia “MediaTek Interference Cancellation” (IC), che secondo quanto dichiarato dall’azienda risolverà una delle principali problematiche del 5G: le gravi interferenze provocate dall’overlapping dei segnali di più utenti sulle reti in particolare in luoghi affollati, come in occasione di grandi eventi, dove le persone si trovano a distanze ravvicinate. Questa situazione mette a dura prova i dispositivi degli utenti che consumano più risorse per riuscire a recuperare il segnale desiderato.

Leggi anche:  Meizu: partnership con MediaTek per creare la "migliore tecnologia di riconoscimento facciale sugli smartphone"

« Siamo lieti di collaborare con NTT DOCOMO allo sviluppo del miglior standard possibile e al sistema 5G per cellulari. » commenta Kevin Jou, Senior Vice President e Chief Technology Officer di MediaTek. « Abbiamo in programma di utilizzare le nostre più avanzate tecnologie di elaborazione dei segnali e dei circuiti per progettare soluzioni che soddisfino le diverse esigenze legate al 5G per garantire un lancio di successo del servizio entro il 2020. »

MediaTek e NTT DOCOMO hanno, inoltre, in programma di implementare l’esperimento di trasmissione sia in ambienti chiusi che all’aperto nel 2017 e sviluppare nuove interfacce wireless e nuovi chipset dal 2018 in poi.