video player
I 5 migliori video player per gli smartphone Android

Nel vasto universo delle app per Android può risultare difficile decidere quali scaricare e perché. La scelta del video player, ad esempio, non è mai una cosa semplice. Ormai i video sono dappertutto: i social media ne sono pieni e gli utenti stessi non possono fare a meno delle loro serie. Per avere sempre un’esperienza ottimale, anche visualizzando dal proprio smartphone, ecco i cinque riproduttori di video migliori.

MX Player

MX Player è l’applicazione che offre un servizio eccellente in ogni occasione. Le pubblicità non sono per nulla invadenti e moltissimi aspetti possono essere personalizzati sul momento. Si può aumentare o diminuire la luminosità, passare avanti o indietro nel filmato, zoomare utilizzando le dita e impostare i sottotitoli per il filmato.

VLC Player

VLC Player fa della versatilità il suo punto forte. Con quest’app è possibile riprodurre qualsiasi formato di video e integrare la maggior parte delle funzioni presenti su MX Player. Il servizio è molto funzionale, ma potrebbe non essere tanto fluido quanto il precedente.

KMPlayer

KMPlayer presenta un’interfaccia utente semplice e facile da usare. Permette di salvare i video tra i preferiti, in modo da guardarli anche più tardi, e può riprodurre i filmati in una finestra vagante. Con un gesto del dito è possibile spostare, ingrandire o ridurre la finestra del video a seconda delle proprie necessità.

MoboPlayer

L’interfaccia di MoboPlayer, al contrario, non è così carina ma il servizio si fa onore offrendo 90 funzioni diverse. La solidità e l’affidabilità, inoltre, sono la punta di diamante dell’applicazione. Anche in questo caso si può usare la finestra vagante e c’è la possibilità di trovare i video attraverso un motore di ricerca.

BSPlayer

BSPlayer ha un’interfaccia utente molto intuitiva e molto personalizzabile. Ci sono tantissimi temi a disposizione degli utenti, e tutto è modificabile con un gesto della mano. Inoltre, quest’applicazione è il top per risparmiare la batteria dello smartphone anche durante la riproduzione dei video.