android marshmallow
Android Marshmallow, come attivare la modalità multi-window.

Android Marshmallow dispone nativamente della funzionalità multi-window ma, è nascosta. Ecco come attivarla.

Prima dell’arrivo ufficiale dell’ultima versione del sistema operativo di Google, la miriade di indiscrezioni davano per scontato la presenza del tanto agognato multi-window. Questa volta, la funzionalità sarebbe stata disponibile nativamente per tutti gli smartphone ed i phablet.

La delusione della maggior parte degli utenti è stata grandissima dopo aver scoperto che i rumor avevano torto. Solo pochissimi dispositivi possiedono la funzionalità ed esclusivamente per merito della user interface. Un esempio è Huawei Mate 8.

Tuttavia, le indiscrezioni non erano del tutto scorrette. Si basavano infatti su una funzionalità esistente ma, al momento riservata solo agli sviluppatori. Un vero peccato non sfruttarla, ecco come attivarla.

Android Marshmallow, come attivare la modalità multi-window

NOTA BENE: la seguente guida può essere rischiosa se l’utente non è esperto in materia di modding. Pertanto, né l’autore dell’articolo né TecnoAndroid.it si si assumono la responsabilità di danni procurati dalla seguente procedura.

Per attivare la modalità multi-finestra – su Android Marshmallow – è necessario innanzitutto che il device abbia i permessi di root.

Dopodiché é sufficiente:

  • Scaricare l’applicazione Build Prop Editor, o qualsiasi file explorer che consenta la modifica dei file di sistema tramite editor di testo integrato;
  • Aprire l’applicazione, cercare la cartella “system” ed aprirla;
  • Scegliere il file “build.prop” ed avviare la modifica tramite editor di testo;
  • Scorrere fino alla fine del file ed aggiungere la stringa seguente:

persist.sys.debug.multi_window=true

  • Salvare il documento e chiudere;
  • Aprire le impostazioni dello smartphone e scorrere sino alle “opzioni sviluppatore” (se non sono attive, basterà premere per 5 volte consecutive sull’informazione “versione build” mostrata nella scheda “info sul dispositivo”, presente all’interno delle impostazioni stesse);
  • Dalle “opzioni sviluppatore” basterà scegliere la modalità multi-window per attivarla.

Per sfruttare la funzionalità multi-finestra sarà sufficiente andare nelle menu delle applicazioni recenti e, su ogni applicazione supportata, comparirà un’icona apposita.