LG G5
LG G5, secondo il blog 9to5Google, è alla pari dei nuovi Galaxy S7 prodotti dai rivali di Samsung

LG G5 è al pari di Samsung Galaxy S7. Questo è quanto afferma il blog statunitense 9to5Google esaminando il nuovo test benchmark effettuato da Geekbench su un presunto modello di LG G5. Dai risultati che emergono da questo test benchmark si possono trovare delle ulteriori conferme in merito ai rumors che in questi mesi hanno circondato il nuovo top di gamma della società sudcoreana.

LG G5: il parere di 9to5Google

Come successore di LG G4, avrà modo di utilizzare il nuovo chip Qualcomm Snapdragon 820. Questo chip potrebbe essere il cuore pulsante di numerosi altri device di punta che verranno presentati nel corso di questo anno.

Il nuovo processore Snapdragon 820 verrà abbinato a ben 4 GB di memoria RAM. Sono già diversi mesi che i rumors provenienti dal web alludono a questa possibilità. Questi recenti test benchmark confermano in via del tutto ufficiosa queste indiscrezioni molto interessanti.

Il nuovo LG G5, dunque, dovrebbe essere uno smartphone molto performante dal punto di vista delle prestazioni della CPU. Un altro interessante dettaglio che si riscontra da questo benchmark riguarda la versione del sistema operativo preinstallate sul device coreano.Si tratta della versione 6.0.1 di Android Marshmallow.

Leggi anche:  Huawei Mate 9 con Android 8.0 Oreo appare su Geekbench!

Specifiche tecniche di LG G5

Questa informazione va a completare la scheda tecnica ufficiosa di LG G5, che vi proponiamo di seguito:

• Display da 5.6 pollici con risoluzione Quad HD (1440 × 2560 pixel) con Gorilla Glass 4
• GPU Adreno 530
• 4 GB di RAM
• 32 GB di memoria interna (espandibile tramite microSD)
• Batteria da 3.000 mAh
• Dual Camera da 16 megapixel e 8 megapixel
• Fotocamera frontale con sensore da 8 megapixel
• Sistema operativo Android Marshmallow 6.0.1

Sempre secondo il blog 9to5Google LG G5 non ha nulla da invidiare al nuovo Galaxy S7. Tuttavia per essere sicuri di tutto questo dovremo aspettare di avere in mano ambedue i dispositivi. Nel corso del Mobile World Congress 2016 potremo fare un primo confronto fra questi due protagonisti dell’evento di Barcellona, a cui TecnoAndroid non mancherà.