Google Immagini Guida
Google Immagini, su desktop, mette a disposizione la ricerca inversa.

In questa guida vi spiegheremo come poter compiere una ricerca su Google Immagini a partire da un’immagine salvata sullo smartphone.

Non tutti sono a conoscenza di un tipo di ricerca offerta da Google nel suo motore di ricerca, ossia quella inversa. Stiamo parlando della ricerca che si compie a partire da un’immagine e che ci restituisce come risultati i siti in cui questa compare, permettendoci anche di conoscere dettagli sui contenuti, come il nome di un volto presente al suo interno, o in alternativa fornendoci immagini simili.

Purtroppo questa funzione è inaccessibile da smartphone, pure utilizzando il browser Chrome e richiedendo la modalità desktop. Tutto quello che il famoso motore di ricerca ci consente di fare da Chrome per iOS e Android è di premere a lungo su un’immagine trovata nei risultati di ricerca utilizzarla per recuperarne altre che somigliano all’originale.

Ricerca inversa da smartphone su Google Immagini

Per riuscire nel nostro intento, abbiamo bisogno di utilizzare un’applicazione web esterna, raggiungibile a questo link e premere sul pulsante “Select Image”, quindi caricare l’immagine di nostro interesse salvata sulla memoria. Una volta che l’immagine verrà caricata come miniatura, potremo premere sul pulsante “Reverse Search” e il gioco è fatto, in pochi secondi verremo reindirizzati su Google Immagini con la ricerca compiuta sulla base dell’immagine che abbiamo caricato.

Non è ben chiaro come mai questa funzionalità sia stata disabilitata su dispositivi mobili da Google. Fortunatamente Amit Agarwal, lo sviluppatore di questa applicazione web, ha posto rimedio mettendo a disposizione una comoda soluzione.