glide
Glide non è la solita app di messaggistica.

Glide, l’app nota per la comunicazione tramite invio di video messaggi, si aggiorna per sfruttare fin da subito le nuove caratteristiche recentemente introdotte nella versione Android per dispositivi wearable.

Abbiamo avuto modo di parlarvi degli ultimi aggiornamenti introdotti in Android Wear, che consentono l’utilizzo della voce per comporre messaggi, inviabili con le più comuni app di comunicazione, e di effettuare chiamate.

Puntualmente, il team dell’applicazione Glide ha provveduto ad aggiornare la sua applicazione, così da permettere ai suoi utenti di essere in grado di sfruttare queste nuove funzionalità.

Se si pensa, inoltre, che con tale applicazione viene tagliata fuori la possibilità di scrivere testi tramite tastiera, lasciando come unica scelta quella di mandare video messaggi o emoticon, è facile comprendere la celerità con cui il team di sviluppo si sia mosso per spostare il potenziale del suo lavoro anche su smartwatch.

Un’esperienza ancora limitata

Purtroppo, come già ribadito nella notizia sull’aggiornamento di Android Wear, gli unici due dispositivi che supportano un microfono ed uno speaker per godere appieno di questo differente modo di conversare sarebbero unicamente il Huawei Watch e l’Asus ZenWatch 2.

Al momento chi possiede altri modelli, dovrà accontentarsi di utilizzare l’applicazione solo in un senso, ossia ricevendo, senza però avere la possibilità nè di ascoltare, nè di parlare. Insomma un’esperienza totalmente incompleta, come vedere un filmato senza audio.

Quello che fa ben sperare, però, è che l’aggiornamento di Glide possa funzionare da incentivo per i produttori di dispositivi indossabili ad integrare nei loro futuri prodotti anche videocamere, speaker e microfoni, così da rendere più completa l’esperienza di comunicazione su smartwatch.