xperia z5
Il Sony Xperia Z5 è l’ultimo modello top di serie rilasciato da Sony.

Sony ha appena rilasciato la versione beta del sistema operativo Android Marshmallow per il suo top di gamma Xperia Z5, rafforzando così le voci riguardo il rilascio della versione finale entro febbraio.

Sony ci ha ormai abituato al suo ritmo di rilascio degli aggiornamenti che segue un attegiamento volto alla massima stabilità del terminale. Se, per avere il minor numero di bug possibili, c’è da allungare i tempi, L’azienda giapponese non si mette problemi ad attendere per risolvere tutti i problemi e rilasciare un prodotto robusto.

Sony continua a puntare sulla stabilità per i suoi device

Per quanto riguarda il suo Xperia Z5, Sony ha deciso di rilasciarne la versione beta dei Android 6.0. Anche se, al momento, il ciclo di rilasci e sviluppo sembra lento l’azienda nipponica è in linea con i tempi di rilascio della versione finale promessi, ossia il primo quadrimestre del 2016.

Inoltre, non bisogna dimenticare dell’annuncio ufficiale di gennaio che segnalava lo slittamento del rilascio della versione ufficiale, dovuto alla scoperta di bug a livello critico, riscontrati durante le fasi di test e su cui, ovviamente, ci si è focalizzati immediatamente.

Leggi anche:  PS4 e PS4 Pro si aggiornano al firmware 5.00: tutte le novità sviluppate da Sony

Nel mentre, Xperia Z3 e la sua variante Z3 Compact potrebbero ottenere l’aggiornamento ufficiale a Marshmallow prima, essendo stati utilizzati come dispositivi di test per tutta la fase preliminare di sviluppo dell’aggiornamento. Tuttavia, ad oggi, non esiste una cronologia precisa.

Per concludere, l’unica cosa da fare è avere pazienza e attendere i prossimi sviluppi che riguarderanno l’Xperia Z5. In fondo, il team di sviluppo si sta impegnando molto nel portare anche delle novità considerevoli, tra cui un nuovo launcher molto simile a quello presente nella versione stock di Android.