skybender
SkyBender è il progetto segreto di Google che potrebbe essere alla base del 5G

SkyBender è un progetto di Google riguardante lo sviluppo della prossima generazione di rete senza fili: il 5G. La location scelta da Big G per questa sperimentazione sarebbe una località del Nuovo Messico. A riportare questa indiscrezione è il tabloid britannico The Guardian.

SkyBender: obiettivo 5G

SkyBender, questo è il nome in codice di questo progetto segreto di Google. Nell’ambito di questo progetto, Google sta testando dei droni in grado di alimentarsi attraverso l’energia solare. Questi droni potrebbero far parte di una delle tante tecnologie che getteranno le fondamenta della nuova connessione wireless 5G. Le onde millimetriche ad alta frequenza trasmesse da questa nuova rete potranno un giorno trasmettere dati nell’ordine dei gigabit al secondo. Tutto questo, secondo The Guardian potrebbe significare che le future reti wireless 5G saranno ben 40 volte più veloci rispetto agli attuali sistemi di connessione 4G LTE.

Jacques Rudell, Docente di Ingegneria elettrica presso la University of Washington di Seattle si è pronunciato in merito a quale vantaggio comporterebbe l’utilizzo delle onde millimetriche nelle connessioni del futuro. In una nota ufficiale, il Prof. Rudell, ha detto: “Il grandissimo vantaggio insito nelle onde millimetriche consiste nella possibilità di accedere ad un nuovo spettro. In questo dato istante l’accesso allo spettro cellulare esistente è sovraffollato eccessivamente.

Con molta probabilità ci vorranno ancora molti anni prima che lo sviluppo delle reti 5G sia ultimato. Tuttavia possiamo essere fiduciosi che Google è sulla buona strada per accelerare il progresso già fatto fino ad oggi in questo campo.