samsung galaxy s7

Samsung Galaxy S7 potrebbe essere dotato di una batteria dall’autonomia incredibile.

Samsung Galaxy S7 sarà presentato in occasione del prossimo MWC (alla fine di febbraio), mentre la commercializzazione arriverà sicuramente a marzo.

La miriade di indiscrezioni ha permesso di avere un quadro più o meno completo del terminale. Tuttavia, nessuna informazione dettagliata era ancora trapelata sulla batteria.

Nelle ultime ore, un noto leaker russo (capo redattore presso il sito Web mobile-review.com) ha fatto sapere che la batteria di Galaxy S7 sarà da 3000 Mah.

La capienza di quest’ultima potrebbe garantire un’autonomia finora mai raggiunta dai device della linea Galaxy S.

Samsung Galaxy S7, aumenta l’autonomia ma, non è solo merito della batteria

L’aumento della capienza della batteria di Galaxy S7 (rispetto ai predecessori) non è l’unica feature che consentirà di godere di autonomia d’uso maggiore.

La presenza di display super AMOLED, notoriamente poco avido di risorse, in accoppiata con il nuovo processore Snapdragon 820 e nuove tipologie di RAM, consentirà di raggiungere risultati eccellenti.

Samsung Galaxy S7 pare sia in grado di riprodurre video per 17 ore alla massima luminosità prima di aver bisogno di ricaricare la batteria. Il suo predecessore invece si ferma a 13. Risultati simili a quelli del prossimo top di gamma del gigante coreano sono raggiunti solo da Note 5 ed S6 EDGE Plus con 15 ore di riproduzione video.

Chiaramente, i rumors potranno rivelarsi attendibili solo se Samsung dimostrerà di aver lavorato correttamente sotto il punto di vista dell’ottimizzazione software/hardware. Del resto, il più grande problema dei device del gigante coreano è proprio relativo all’interfaccia utente TouchWiz. Pesante ed avida di risorse.