safari

Safari, il browser Web Apple, oggi non funziona. Dei crash continui rendono impossibile la navigazione. La colpa è da imputare ad un fastidioso bug.

Il gigante di Cupertino vanta da sempre prodotti di qualità, a suo dire, impareggiabile. In particolare, l’ottimizzazione software dei device della mela morsicata è irraggiungibile da qualsiasi altro terminale.

Proprio stamattina arriva l’eccezione che confermerebbe la regola (o addirittura, la smentirebbe). Gli utenti Mac ed iPhone di tutto il mondo non riescono a navigare regolarmente su Internet con il loro browser Web preferito.

Safari infatti si blocca in continuazione rendendo impossibile l’utilizzo. La causa del problema sarebbe un fastidioso bug che all’interno del sistema di suggerimenti.

Il plug-in che suggerisce i termini da ricercare avrebbe infatti dei problemi di funzionamento, che Apple non riesce ancora a sistemare. Nel momento in cui il plug in si blocca, l’intero applicativo smette di funzionare.

Il problema affligge sia iOS che OSX anche se non si è palesato sulla totalità dei dispositivi. Se la cache del navigatore contiene già i suggerimenti di ricerca necessari, il browser non va in crash perchè non c’è bisogno di contattare i server Apple.

Ad ogni modo, se il problema avesse afflitto anche il vostro browser Web, c’è un modo per tamponare il problema in attesa di soluzioni definitive.

Safari, ecco come aggirare il bug del suggeritore di ricerca del browser Web

Per riuscire ad utilizzare nuovamente Safari, è sufficiente andare nelle preferenze del browser Web, scegliere la sezione “cerca” e disattivare “includi suggerimenti di Safari”.

Da questo momento in poi il browser riprenderà a funzionare senza alcun problema.