Google Cardboard
Google Cardboard è un dispositivo per la realtà virtuale acquistabile ad un prezzo molto accessibile.

Google Cardboard è il visore per la realtà virtuale più diffuso al mondo. Sul blog ufficiale di Google, infatti, abbiamo trovato un comunicato ufficiale in cui la società di Mountain View ha reso noto alcuni numeri riguardanti il suo visore per la realtà virtuale (VR). Il dato che più ci ha colpiti è il numero delle vendite di questo dispositivo: 5 milioni di pezzi.

La peculiarità di Google Cardboard

Google Cardboard è un visore utilizzato per la realtà virtuale (VR) molto diverso rispetto a tutti gli altri visori concorrenti. Ciò che differenzia il visore ideato dalla società di Mountain View è il materiale con cui è stato costruito: il cartone. Potete dunque immaginare come sia irrisorio il sacrificio economico che dovrete sostenere per acquistarlo.

Forse è proprio questo il successo del visore di Google per la realtà virtuale. I visori prodotti dalle altre società concorrenti hanno prezzi di mercato decisamente più elevati. Chi vuole affacciarsi per la prima volta al mondo della realtà virtuale, può essere scoraggiato da questi prezzi eccessivamente alti. A quanto pare, Google ha riflettuto molto su questo fattore e il mercato non ha fatto altro che dare ragione a Big G.

Leggi anche:  Samsung Odyssey, ecco il visore con Windows Mixed Reality: da novembre a 499 dollari

Con questo non vogliamo sminuire la qualità di tutti gli altri visori. Anzi, bisogna ammettere che sono molto più prestanti ed efficienti. Ma non dobbiamo neanche dimenticare che Google Cardboard è un buon compromesso per sondare il terreno del meraviglioso mondo della VR.