Snapchat

Il servizio di messaggistica Snapchat sembra funzionare su diverse nuove funzionalità che potrebbero garantire agli utenti altrettante funzioni davvero molto interessanti. Tra queste, quella più inedita e di ultimo arrivo è una nuova interfaccia di chat chiamata ChatV2 che renderebbe più facile lanciare chiamate vocali e video, oltre a tutta una serie di altre simpatiche ed utili funzioni.

Snapprefs è un progetto nato per sviluppare funzioni avanzate appositamente per Snapchat, utilizzando il framework Xposed Module Repositor. In un aggiornamento di recente pubblicazione, alcuni utenti fanno sapere come gli sviluppatori siano stati in grado di ottenere alcuni degli aspetti della nuova interfaccia Snapchat lavorando su un dispositivo con sistema operativo Android Marshmallow.

Oltre ad introdurre la nuova funzionalità voce e video chiamata, l’interfaccia ChatV2 consente l’utilizzo di adesivi ed emoticons nelle chat. Tuttavia, Snapchat non ha risposto alla richiesta del suo pubblico di avere maggiori informazioni sul se e quando tali aggiornamenti saranno rsi disponibili e fruibili da tutti.

Interfaccia più “friendly”

Un’analisi delle nuove funzionalità abilitate sul servizio di messaggistica fa notare che l’interfaccia video chat sembra essere più user-friendly e facile da implementare, rispetto alla funzione di chat già esistente. La nuova funzionalità, infatti, è più simile all’interfaccia utilizzata da altre applicazioni di chat video, come Google o Facebook Messenger. A giudicare da quanto appare ad una prima considerazione, dunque, queste caratteristiche sembrano essere più di un semplice test da parte di Snapchat. Infatti, per usufruire di queste video chiamate, si deve anche poter utilizzare la stessa nuova interfaccia e le altre funzionalità. Inoltre, le nuove funzioni potrebbero rendere l’applicazione più competitiva rispetto alle altre applicazioni di messaggistica, oltre a consentire nuovi modi per permettere la comunicazione tra gli utenti.

Per ora, il codice scoperto da Snapprefs sembra funzionare solo su dispositivi che funzionano con Marshmallow, l’ultima versione di Android. Il codice produce solo uno schermo bianco sui dispositivi che eseguono KitKat, mentre gli sviluppatori non hanno ancora testato nulla sui dispositivo che girano su Lollipop.

Alcune indiscrezioni vociferano della possibilità che le nuove funzionalità introdotte su Snapchat possano essere un modo per concretizzare nuove entrate, e che rientrano nella sfera della messaggistica competendo con altri servizi del calibro di Facebook Messenger e WhatsApp.