Zenfone Selfie
ASUS Zenfone Selfie con fotocamera, anteriore e posteriore, da 13MP

Asus Zenfone Selfie è il phablet della famiglia Zenfone dedicato ai selfie grazie alla fotocamera anteriore da 13MP con doppio flash a Led.

Grazie ad Asus abbiamo avuto modo di provare a lungo lo Zenfone Selfie, un phablet che ha un ottimo prezzo rispetto alle caratteristiche di cui è dotato. Tra i 250€ e i 280€, il dispositivo dell’azienda taiwanese si pone come dispositivo di fascia media con alcune futures da top di gamma come è tipico della linea della seconda generazione degli Zenfone.

Display, dimensioni, materiali

Zenfone Selfie (1)

Le linee sono quelle tipiche degli Zenfone con il tasto di accensione sul bordo superiore dove troviamo anche l’ingresso per il jack da 3,5 mm e il secondo microfono per l’attenuazione dei rumori. Viste le dimensioni da phablet la posizione del tasto di sblocco/accensione non è felice, ma la possibilità di attivare/disattivare il display con un doppio tocco risolve ogni problema.

Zenfone Selfie (3)

Le dimensioni dello Zenfone Selfie sono di 156.5 x 77.2 x 10.8 ~ 3.9 mm per un peso di 170 grammi. Buono il grip grazie alla rastrematura che rende concavo il dispositivo che va ad adattarsi alla mano. La cover è realizzata in policarbonato, al di sotto sono collocati i due slot per le due SIM in formato micro e lo slot per la microSD esterna. La batteria removibile ha una capacità di 3000 mAh.

Il display da 5,5 pollici FullHD è un IPS con densità pari a 403 ppi. Non è molto oleofobico e alla luce del sole, nonostante il sensore di luminosità, è difficoltoso vedere al di sotto del pannello, un Gorilla Glass 4.

Zenfone Selfie (7)

Hardware e software

Il processore è un Qualcomm Snapdragon 615 octa cora a 64 bit con clock a 1,7GHz, GPU Adreno 405, 3GB di RAM e 32 GB di memoria interna espandibile tramite microSD di ulteriori 128 GB.

Screen zenfone selfie (1)

Android 5.0.2 Lollipop è personalizzato con la ZenUI, ormai nota agli estimatori del marchio. Ottime le gesture per migliorare l’utilizzo, vista la dimensione di una certa importanza, come il doppio tap per attivare/disattivare il display e la riduzione dell’intera interfaccia con un doppio tap sul tasto Home (centrale). Presenti tutte le app di ASUS: galleria, calendario, calcolatrice, Meteo, Musica, calcolatrice e Auto-start Manager che consente di gestire l’avvio automatico delle applicazioni.

Screen zenfone selfie (2)

In pratica si può decidere se determinate applicazioni, nessuna o tutte debbano avviarsi quando si accende il device. Questo consente di ridurre lo spazio occupato nella RAM e di risparmiare batteria. La personalizzazione pesa sul bilancio della memoria interna e sono ben sette i gigabyte occupati dal sistema operativo.

Il sistema ha bisogno ancora di una messa a punto per essere perfetto. Non è un problema di lag ma di veri e propri blocchi delle app di sistema e non. Ad esempio capita che la fotocamera non risponda più ai comandi e si blocchi. Si tratta di episodi sporadici, ma che vanno comunque segnalati.

Screen zenfone selfie (3)

La batteria consente di arrivare alle 19 ore di utilizzo in modalità normale. Con le diverse funzioni di risparmio energetico è possibile aumentare tale durata rinunciando alle prestazioni oppure arrivando a mantenere attivi solo telefono, SMS e sveglia con il risparmio super.

Screen zenfone selfie (4)

Fotocamera e multimedia

La fotocamera è il fulcro centrale del terminale. Sia nella parte anteriore che posteriore troviamo un sensore da 13 MP con doppio flash a led, in più nella parte posteriore è collocato anche il laser per l’autofocus. Presente un’impostazione manuale ricca di funzioni che permettono di variare i parametri a proprio piacere ottenendo anche livelli di zoom a fuoco difficile da ottenere in automatico.

Galleria Fotografica

Prova video FullHD:

Diversi gli effetti come Indietro nel tempo, Luce bassa, Risoluzione super, GIF ecc. La fotocamera frontale di ZenFone Selfie ha un’apertura f/2.2,88 gradi per l’obiettivo grandangolare capace di catturare, con la modalità Selfie Panorama, selfie con una prospettiva fino a 140 gradi.

Screen zenfone selfie (5)

Le immagini scattate con la fotocamera posteriore sono di ottima qualità, con colori naturali e con una messa a fuoco molto veloce e precisa. Quelle realizzate con la fotocamera anteriore permettono di modificare diversi parametri per abbellire il volto e sono anche queste ben realizzate. Per un veloce accesso alla fotocamera anteriore basta disegnare una “S” sul display.

Screen zenfone selfie (6)

Lo speaker di sistema è posizionato nella parte posteriore del dispositivo. Grazie alla forma curva l’audio non è totalmente coperto dalla superficie dove si poggia lo Zenfone. Il suono è pulito e il volume adeguato, eccellente speaker di sistema. Con lo Zenfone Selfie è possibile riprodurre video in 2K e 4K nonostante la registrazione consenta al massimo il FullHD senza stabilizzazione che si può attivare solo in HD.

Connettività, rete e browser

Wi-Fi 802.11 b/g/n/ac, WiFi Hotspot, Bluetooth 4.0 con A2DP/EDR, A-GPS/GLONASS. La rete dati comprende: GPRS, EDGE, UMTS, HSDPA, HSUPA, HSPA+, LTE, Max velocità in Download 150 Mbps, Max in Upload 100 Mbps.

Screen zenfone selfie (7)

Il browser personalizzato da ASUS ha alcuni comandi in un barra nella parte inferiore del display, è possibile richiedere la visualizzazione desktop e salvare le pagine per la lettura off line. Ottima la velocità di apertura, il pinch e lo scorrimento.

Parte telefonica e messaggistica

Ottima la qualità del segnale e della rete dati. L’audio in capsula è buono ma non molto alto e l’interlocutore percepisce la voce come distante. Lo speaker di sistema si dimostra di eccellente livello anche come vivavoce.

Screen zenfone selfie (9)

Presenti SMS, MMS e un client mail per la gestione delle cartelle IMAP e POP3 molto semplice e rapido nell’attivazione di un qualunque tipo di casella di posta elettronica. La tastiera è anche questa personalizzata da ASUS con numeri in prima funzione e diverse opzioni che consentono di personalizzarla secondo i propri gusti. Anche nel caso della tastiera bisogna fare un piccolo update per renderla quasi perfetta, infatti non sempre recepisce il tocco in modo impeccabile.

Conclusioni

Lo Zenfone Selfie è indubbiamente destinato agli amanti dei selfie, quindi ad un’utenza giovane e le cover colorate (Leather Black/Pure White/Chic Pink/Aqua Blue/Glacier Gray/Sheer Gold) sono un’ulteriore conferma.

Il device ha molti pregi e qualche difetto. Il maggior prego è certamente il prezzo senza dimenticare un hardware di tutto rispetto. Se arriveranno futuri aggiornamenti (in genere Asus lo fa) che miglioreranno tutte le piccole incertezze presenti a livello software allora non si potrà acquistare di meglio.

Ho usato con piacere e senza troppi grossi problemi lo Zenfone Selfie, anche se con arresti anomali di alcune app. Tante gesture utili e molta personalizzazione per il phablet di Taiwan, ma anche una fotocamera anteriore unica al momento. Buon dispositivo e ottimo prezzo, consigliato.

ASUS Zenfone Selfie, recensione by TecnoAndroid

7.5

Comparto fotografico

9/10

    Display

    7/10

      Batteria

      8/10

        Processore

        8/10

          Software

          7/10

            Pro

            • Fotocamere
            • Personalizzazione
            • RAM & ROM
            • Prezzo
            • Materiali

            Contro

            • Dimensioni
            • Blocchi random
            • Display poco oleofobico