sony xperia
Sony Xperia Z e Z1 ancora lontani dall’aggiornamento Marshmallow

Sono già passati alcuni mesi da quando Google ha rilasciato Android Marshmallow e molti produttori, tra cui LG, Huawei e HTC, stanno provvedendo a rilasciare l’aggiornamento per i loro device.

Per quanto riguarda Sony, sappiamo che il 15 dicembre 2015 ha rilasciato la lista contenente i modelli che verranno aggiornati, e al momento alcuni suoi precedenti top di gamma come Xperia Z5, Z4 e Z3 sono entrati in fase di beta testing per il collaudo dell’aggiornamento.

Per il momento non si sa ancora nulla sulla sorte dei modelli Z e Z1. I due smartphone, anche se vecchi, hanno un comparto hardware che gli permetterebbe di supportare il nuovo sistema operativo di Google. Inoltre anche se esclusi dalla lista sopraccitata, alcuni analisti di tecnologia non escludono che l’azienda nipponica possa includerli in seconda battuta.

Al momento sono stati rilasciati i binari di Android Marshmallow anche per i due esclusi dalla lista, che vedono così anche una possibilità di ricevere l’aggiornamento tanto aspettato dai loro fedeli utilizzatori, grazie al lavoro di sviluppatori indipendenti che possono realizzare ROM personalizzate.

Le speranze di chi usa uno di questi due terminali restano ancora accese, senza dimenticare che team come quello di Cyanogenmod stanno lavorando alla versione 13 (basata appunto su Marshmallow) per raggiungere il maggior numero di terminali.