Facebook Data Center
Il progetto del nuovo Data Center ecosostenibile di Facebook che verrà costruito in Irlanda

Facebook ha da poco annunciato un progetto sensazionale: la costruzione di un Data Center che abbia un impatto praticamente nullo sull’ambiente. La location scelta dal social network più utilizzato al mondo è una piccola cittadina irlandese: Clonee, un piccolo paese di soltanto 10.000 anime.

Un Data Center amico del nostro ecosistema

Questo progetto verrà sostenuto dalla società di Mark Zuckerberg attraverso l’utilizzo di energie rinnovabili. Fra le fonti rinnovabili più utilizzate da Facebook ci sarà soprattutto l’energia eolica (l’Irlanda è notoriamente un paese molto ventoso, ndr) e naturalmente tutte le altre forme di energie rinnovabili. Fra le varie apparecchiature che questa struttura ospiterà ci sono i vari strumenti tecnici impiegati per la gestione degli account, che al momento superano di gran lunga il miliardo.

Il termine della costruzione di questa importante struttura è fissato per il 2017. Entro i primi mesi del 2018, quindi, la società di Mark Zuckerberg avrà il suo nuovo Centro di elaborazione dei dati interamente ecosostenibile.

La tecnologia al servizio dell’ambiente

Il concetto di ecosostenibilità sta avendo sempre più un ruolo di primaria rilevanza all’interno della società odierna. Forse è proprio per questo motivo che i big della tecnologia mondiale come Apple, Google e appunto Facebook stanno lavorando per ripulire il nostro prezioso pianeta da tutto l’inquinamento che finora ha letteralmente ucciso milioni di persone.

Il buon esempio dato da queste importanti multinazionali dovrebbe essere considerato l’approccio standard se si vuole avere un miglioramento globale per quanto riguarda il nostro fragile ecosistema.