apple
Apple ha ricevuto davvero 1 miliardo di dollari da Google?

Secondo alcune indiscrezioni che si stanno diffondendo rapidamente nel Web, Google avrebbe pagato ad Apple nel 2014 l’astronomica cifra di un miliardo di dollari. Il motivo per cui la società di Mountain View è stata disposta a sborsare questa cifra molto importante sarebbe riconducibile alla possibilità di essere il motore di ricerca di default presente nei dispositivi iOS.

Una notizia non confermata

Secondo queste indiscrezioni, ancora non confermate ufficialmente da nessuna delle due società, Apple continua a guadagnare una percentuale dei profitti che il motore di ricerca ricava dai dispositivi Apple che effettuano ricerche web attraverso il motore di ricerca di Google.

Rimane il fatto che queste cifre sono del tutto ipotetiche, non abbiamo al momento riscontri certi di tutto ciò. Infatti, questi dati, non sono stati presi da documenti ufficiali contenenti dati certi. Questi dati sono il frutto di dubbie supposizioni. Se la notizia fosse realmente veritiera e corretta, però, rivelerebbe come Big G considera importante essere presente anche nei device prodotti dalla società di Cupertino.

Tuttavia, chi possiede un dispositivo iOS (un iPhone, un iPad o un iPod Touch, ndr) può scegliere se utilizzare o meno il motore di ricerca di Google oppure no. Accedendo alle Impostazioni infatti lo si può cambiare molto facilmente il motore di ricerca preferito. Basta accedere alle impostazioni riguardanti il browser Safari, selezionare l’opzione Motore di ricerca e infine bisogna soltanto scegliere quello desiderato fra quelli disponibili: Bing, DuckDuckGo e Yahoo, oltre a Google ovviamente.