Microsoft Lumia 550 è il primo entry level dell’azienda a nascere equipaggiato con Windows 10 Mobile.

Come tutti gli entry level del gigante di Redmond, Lumia 550 è uno smartphone che non delude. L’investimento fatto per acquistarlo è decisamente meritato.

microsoft lumia 550

Estetica

Microsoft Lumia 550 ha dimensioni di 136.1 x 67.8 x 9.9 millimetri per un peso di circa 140 grammi.

La versione provata da noi ha il back panel bianco. la costruzione del terminale è sicuramente di qualità, come tutti gli smartphone Microsoft (precedentemente Nokia).  Nessuna sensazione di cheap si è mai manifestata mentre maneggiavo il terminale.

Screenshot (8)

Il back panel è piuttosto semplice ed ospita unicamente la fotocamera da 5MPX, il flash led e lo speaker di sistema. Sulla parte superiore c’è l’ingresso per le cuffie (Jack audio da 3,5 mm) mentre in basso è presente l’ingresso microUSB per la ricarica della batteria e la connessione al computer. Il lato sinistro è completamente pulito mentre il destro ospita i bilancieri del volume ed il tasto accensione/spegnimento.

microsoft lumia 550

Sotto il back panel è nascosta la batteria da 2100 Mah, che garantisce una giornata di utilizzo. Inoltre sono presenti anche i due slot per nanoSIM e microSD.

Sulla parte frontale di Microsoft Lumia 550 c’è, chiaramente, il display LCD da 4,7″, con risoluzione HD. Ottimo l’angolo di visuale e l’adattamento alle diverse condizioni di luminosità. Prestazioni molto interessanti, considerando la fascia di prezzo. Anche il touch screen è promosso, fluido e reattivo anche in fase di digitazione.

Sul frontale, oltre lo schermo, è presente anche la fotocamera secondaria da 2MPX, il sensore di luminosità/prossimità e la capsula auricolare.

Hardware

Microsoft Lumia 550 è equipaggiato con processore 32 bit quad core Snapdragon 210 (frequenza massima 1,1 Ghz). A supporto del Soc c’è solo 1GB di RAM e 8GB di memoria interna, espandibile tramite microSD fino a 200GB.

L’ottimizzazione hardware/software permette ai componenti di esprimersi al meglio in termini di performance e fluidità.

microsoft lumia 550

La GPU è quella integrata all’interno del Soc, ovvero l’Adreno 304. Buone le performance, anche in fase di gaming.

La batteria da 2100 Mah, garantisce la copertura della giornata con uso medio/intenso (commisurato al tipo di smartphone). Raramente ho dovuto ricorrere al risparmio energetico. L’unico problema rilevato è relativo alla gestione energetica sotto la soglia del 30% di disponibilità. Quando la batteria è quasi scarica, è impossibile cercare di far rimanere acceso lo smartphone in stand-by. Un feroce battery draining farà spegnere il dispositivo in breve tempo. Tuttavia, credo si tratti di un problema software del nuovo Windows 10. Ho riscontrato lo stesso bug anche su Microsoft Lumia 950. Suppongo quindi che un aggiornamento software possa risolvere il problema.

La massima connettività, in termini di reti mobili, è il 4G. La ricezione è buona, anche in situazioni di scarsa coperture. Anche Wifi e Bluetooth (4.1) funzionano piuttosto bene.

Il GPS, provato in accoppiata con HERE, si comporta bene e garantisce un fix del segnale sufficientemente rapido.

La suite di sensori è piuttosto basica, sono presenti unicamente i sensori di luminosità/prossimità e l’accelerometro.

Leggi anche la recensione di Microsoft Lumia 950

Software e navigazione Web

Il sistema operativo è il nuovissimo Windows 10, versione mobile. Microsoft Lumia 550 è il primo smartphone entry level a poter vantare il nuovo OS.

Windows 10 mobile è un sistema operativo che, come il predecessore, ha ancora bisogno di lavorare parecchio per poter guadagnare terreno sulla concorrenza. Tuttavia, la presenza di questo OS su un device entry level, garantisce un’ottima esperienza d’uso. Massima l’ottimizzazione hardware/software.

Per i più curiosi, vale davvero la pena acquistare questo smartphone per provare il nuovo sistema operativo. Tuttavia, è meglio ricordare che Microsoft Lumia 550 non è ancora abilitato alla funzione Continuum.

Il browser Web di default è EDGE, quello integrato in Windows 10 Mobile. Buona la navigazione, veloce lo scarico dei dati e la renderizzazione della pagine.

Multimedialità

La fotocamera principale di Microsoft Lumia 550 è la vera chicca di questo smartphone. Il sensore, sebbene sia solamente da 5MPX, garantisce scatti e video (risoluzione massima HD) davvero molto interessanti.

Buona e veloce la messa a fuoco ed anche la stabilizzazione digitale d’immagine in fase di registrazione.

La camera interna, da soli 2MPX, funziona abbastanza bene purché ci siano le giuste condizioni di luminosità.

L’audio di Microsoft Lumia 550 ha un volume abbastanza alto, tuttavia è sufficiente appoggiarlo su una superficie perchè scompaia quasi del tutto. Purtroppo, è tipico degli smartphone con speaker di sistema sistemato sul posteriore.

Anche l’audio in conversazione è buono e l’interlocutore non fatica a sentirmi.

Conclusioni

Leggi anche la recensione di Microsoft Lumia 950 XL

Microsoft Lumia 550 è un ottimo device entry level, indirizzato sia agli amanti dei Windows Phone che ai semplici curiosi.

Attualmente, è possibile acquistarlo online per poco più di 100 euro. Un device che merita tutto l’investimento necessario per accaparrarselo.

Microsoft Lumia 550, la recensione dell’entry level con Windows 10

7.5

Hardware

7/10

    Software

    7/10

      Fluidità

      8/10

        Batteria

        8/10

          Materiali

          8/10

            Pro

            • Prezzo
            • Fotocamera
            • Costruzione solida
            • Fluidità

            Contro

            • Sistema operativo limitato
            • Parco applicazioni ancora acerbo