Android Auto
Nel 2017, alcuni modelli di Honda, Kia e Lincoln monteranno Android Auto.

Android Auto, il sistema che collega un dispositivo mobile ad un’automobile, prosegue nella sua fase di espansione. Nel 2017, la tecnologia verrà adottata anche per i modelli Honda RidgelineKia Forte5 Lincoln Continental.

La prima vettura che ha potuto installare Android Auto risale al 2015. Si tratta della Hyundai Sonata, prodotta in Corea del Sud e in grado di incuriosire un’elevata quantità di automobilisti. Ma per quest’anno e l’anno prossimo, i propositi del sistema in grado di connettere uno smartphone e un’automobile sono ben più ambiziosi.

Ad esempio, già si sa che Google ha intenzione di installare Android Auto su oltre 40 vetture nel corso del 2016. Gli annunci di una tecnologia del genere applicata ai propri modelli sono già arrivati da diverse case automobilistiche, come AudiChevroletFordVolkswagenBuickHonda. Ed è proprio quest’ultimo marchio uno di quelli che farà parlare più di sé anche per questa motivazione.

Leggi anche:  Galaxy S9 e Galaxy S9 Plus, lo Snapdragon 485 potrebbe arrivare in esclusiva

Infatti, nel 2017 Honda Ridgeline avrà a bordo Android Auto. La vettura corrisponde al nuovo pick-up dell’azienda giapponese, scomparsa da questo particolare segmento dal 2014. A tale modello, bisogna aggiungere anche Kia Forte5 e la lussuosa Lincoln Continental. I tre autoveicoli monteranno il collegamento di serie e questo additivo farebbe aumentare il prezzo di listino di circa 2300 euro rispetto a quello di base.

In poche parole, chi vorrà acquistare queste tre vetture dovrà mettere in conto la presenza di Android Auto, senza alcuna chance di disinstallazione. Sempre più auto e camion stanno quindi chiedendo auto all’app di Google, che sta rappresentando una valida concorrente del noto Car Play di Apple.