Microsoft word flow in arrivo su Android e iOS

In arrivo per Android e iOS la tastiera Word Flow di Microsoft. In stile SwiftKey permette di scrivere con il trascinamento delle dita, suggerisce le parole e corregge gli errori ortografici.

Microsoft Word Flow

Di tastiere virtuali alternative per i nostri “smart device” ce ne sono svariate decine, ma se nel (remoto) caso in cui qualcuno non si trovasse particolarmente bene con nessuna tra quelle disponibili negli store online (Apple Store e Google Play) non resta che giocare il jolly: Microsoft sembra pronta Word Flow, una delle più popolari tastiere per il Sistema Operativo Windows Phone.

La tastiera Microsoft Word Flow al momento è disponibile unicamente per i dispositivi Lumia ma, attraverso una e-mail inviata dalla Società di Redmond ad alcuni utenti aderenti al progetto Insiders, è venuto fuori che Microsoft sta lavorando per ampliare la disponibilità della tastiera Word Flow anche al di fuori dell’Ecosistema Windows. I principali candidati sono ovviamente il Sistema Operativo della casa di Cupertino iOS, e Android ovvero l’OS di Mountain View.

Inizialmente, pare che la prima versione di questa tastiera approderà su iOS, da sempre il maggiore concorrente di Microsoft ma successivamente arriverà anche per Android. Al momento, però, non si sa quando la Compagnia sarà pronta al rilascio e le tempistiche sono molto variabili.

Leggi anche:  Mozilla Firefox: le novità della versione 58 Beta

La peculiarità della tastiera Word Flow è il poter scrivere tramite il trascinamento delle dita. La più famosa tastiera per device Android e Apple che al momento permette questa funzionalità è la SwiftKey. La tastiera della Microsoft suggerisce le parole giuste nel bel mezzo delle frasi, attraverso particolari algoritmi ed è in grado di correggere anche eventuali errori ortografici.

Ricordiamo, infine, che la Microsoft Word Flow ha detenuto fino all’aprile 2014 il Guinness World Record di velocità di scrittura su un display touch. Insomma, parafrasando la stessa Apple, si trattava della “tastiera più veloce di sempre”. Tuttavia, il premio è stato assegnato a Fleksy, disponibile per Android e iOS ma non per Windows Phone.

Certamente non sarà una tastiera della concorrenza a cambiare l’esperienza di utilizzo di un device, tuttavia si tratta di una buona alternativa gratuita che si va ad aggiungere alle già tante proposte presenti sui rispettivi store, ma tuttavia è pur sempre un prodotto della concorrenza e desterà sicuramente un po’ di curiosità.