Samsung Galaxy S7 potrebbe essere equipaggiato con una feature lanciata da Apple su iPhone 6S.

La funzionalità Live Photos non è stata inventata da Apple ma, a Cupertino ci sanno fare con il marketing. È un dato di fatto.

Già HTC e i vari Windows Phone hanno sperimentato questa funzionalità che, essenzialmente, cattura un video circa 1 secondo prima dello scatto della fotografia.

Quando la feature è stata lanciata su iPhone 6S, immediatamente è diventata la novità del momento. Tanto da spingere anche Facebook al supporto per Live Photos.

Samsung non è certo rimasta a guardare ed ha deciso di introdurre la funzionalità sul suo prossimo top di gamma. Almeno così sembra da recenti indiscrezioni.

La differenza sarà nell’audio. A differenza di iPhone 6S, Galaxy S7 non includerà la registrazione dell’audio nei mini video realizzati prima della fotografia.

Chiaramente, non si tratta dell’unica “novità copiata” da Apple. Anche il 3D Touch, che su Samsung Galaxy S7 si chiamera ClearForce, è chiaramente ispirato al force touch di Cupertino.

Samsung Galaxy S7, tante novità ma design identico (o quasi) a quello del suo predecessore

Samsung Galaxy S7 sarà presentato sicuramente entro la fine di febbraio, in occasione del prossimo MWC.

Le novità hardware del terminale, così come quelle software, saranno moltissime. A deludere un po’ gli utenti è il design che, probabilmente, riprenderà le linee del suo predecessore Samsung Galaxy S6.

Una strana scelta quella del gigante coreano che, tuttavia, potrebbe farsi perdonare proponendo il nuovo top di gamma ad un prezzo ragionevolmente inferiore a quello a cui siamo abituati. La nuova politica dell’azienda sarebbe orientata, infatti, verso una riduzione del prezzo di lancio dei dispositivi flagshship.