OnePlus 2 mini certificato TENAA: la scheda tecnica

Il nuovo OnePlus 2 Mini certificato TENAA di mini ha ben poco: a parte il display da 5 pollici, il processore è lo Snapdragon 810, la memoria è espandibile e la fotocamera è da 13MP

OnePlus 2 Mini E1000

TENAA, ovvero l’ente cinese che si occupa della certificazione dei dispositivi, ha approvato e rese pubbliche alcune immagini con relativa scheda tecnica di uno nuovo smartphone prodotto da OnePlus. Il modello in questione si chiama OnePlus 2 mini.

Il produttore cinese è pronto a lanciare sul mercato un baby OnePlus, denominato OnePlus 2 Mini conosciuto finora con un nome in codice E1000. La scheda tecnica è interessante: si parla di un display da 4.99 pollici (praticamente uno schermo da 5 pollici) con risoluzione Full HD 1920X1080 pixel. Il SoC utilizzato è il tanto “amato/odiato” Snapdragon 810 di Qualcomm, un processore octa-core clockato alla frequenza di 2.0 GHz, affiancato alla nota GPU Adreno 430. La RAM a disposizione è di ben 3GB mentre la memoria interna a disposizione è di soli 16GB, ma fortunatamente c’è il lettore di schede micro-SD ed è possibile espandere la memoria fino a 128GB.

Interessanti informazioni anche riguardo al reparto multimediale: la fotocamera posteriore ha una risoluzione di 13 Megapixel con flash LED mentre quella frontale è da 8 Megapixel. Infine, sul fronte della connettività c’è il supporto al 4G LTE, Bluetooth, Wi-Fi, GPS, il tutto in una scocca spessa 6,9 millimetri per un peso totale di 138 grammi.

A conti fatti sembrerebbe che il OnePlus 2 Mini di cui si vociferava in alcune precedenti indiscrezioni potrebbe arrivare davvero o, per lo meno, questo è quello che suggerirebbe una delle recenti pubblicazioni di TENAA.

In aggiunta ci sarebbero anche una fotocamera frontale da 8 megapixel, una fotocamera posteriore da 13 megapixel, connettività 4G LTE, Bluetooth, Wi-Fi e GPS. Le dimensioni sono relativamente contenute in quanto si parla di 140x69x6.9 mm per un peso totale di 138 grammi. A colpire è lo spessore davvero molto interessante in quanto è inferiore ai 7mm. Ovviamente il Sistema Operativo è Android, in versione Lollipop 5.1, ma è praticamente sicuro che sarà aggiornato alla versione Marshmallow 6.0.

Al momento, non ci sono informazioni precise ne relative alla data di lancio ne al prezzo, tuttavia questo OnePlus 2 Mini farà sicuramente gola a molti appassionati di tecnologia alla ricerca di uno smartphone dall’ottima scheda tecnica e dal prezzo sicuramente contenuto visto che questa è la strategia commerciale adottata dal Produttore sin dal suo primo device, il OnePlus One. D’altra parte in questo device di “mini” c’è soltanto il display visto che il SoC è il modello di punta di Qualcomm ed è il processore adottato in quasi tutti i top gamma del 2015.

Ne sapremo di più nelle prossime settimane.