Plutone

La Nasa mostra la superficie di Plutone in Technicolor! Uno spettro completo, ovvero una mappatura dei minerali sulla sua superficie. Dal lancio della sonda New Horizons, sono straordinarie le immagini di Plutone che ce lo mostrano in tutto il suo splendore.

Ma l’immagine di oggi, colorata, indica la relativa lunghezza d’onda della luce che ogni pixel ha filtrato attraverso la fotocamera americana. Osservando le innumerevoli nuove immagini ad alta risoluzione di Plutone, conoscerne le sue fattezze è stato sicuramente uno dei punti forti raggiunti quest’anno. E questo inedito composito è il risultato di uno dei flyby eseguiti a luglio.

In questa immagine, dunque, la Nasa mostra Plutone “vestito a festa”. Gli scienziati della missione New Horizons l’hanno pubblicata solo in questi giorni. E mostra il pianeta e la sua luna, Caronte. Ciò conferma anche la “sopravvivenza” della sonda e della sua buona attività.

Le bande scure, in particolare, segnalano il ghiaccio di metano di Plutone che assorbe materiali e risulta in una mega esuberanza di un mix di rosso, verde e alcune tracce di blu quando i risultati vengono inseriti nei canali di colori visibili. Lo spettro è nella luce ad infrarossi, invisibile ai nostri occhi, ma è stato convertito in colori visibili in modo tale da permettere ai nostri occhi di ammirare l’immagine.

Insomma, il risultato è un composito di 256 immagini di Plutone che, adattate tutte insieme, ci mostrano Plutone in tutto il “clima” natalizio. John Grunsfeld, Principal Investigator della missione New Horizons e amministratore associato per Science Mission Directorate della Nasa, ha commentato entusiasta: “Queste nuove immagini ci danno una risoluzione mozzafiato relativamente alla geologia di Plutone“.

E il risultato è stupefacente.