Lumia 950 XL

Lumia 950 XL è il nuovo phablet top di gamma di Microsoft con Windows 10, fotocamera da 20MP con possibilità di registrare in 4K, 3GB di RAM e batteria removibile da 3340 mAh. Un prezzo di listino di 699€ per il device con display da 5,7 pollici QHD.

Microsoft sta puntando molto su Windows 10 e il lavoro che sta facendo per portare su qualunque device l’esperienza del nuovo sistema operativo la dice lunga su quale sia lo sforzo profuso. Proprio per questo, probabilmente, è il motivo per cui molte cose devono essere migliorate a livello software. Vediamo in dettaglio quali sono le cose da migliorare nella recensione.

Lumia 950 XL

Estetica, display, materiali

I dispositivi Nokia, prima, e Microsoft, ora, si sono sempre distinti per l’estetica caratterizzata da cover in plastica molto rigide e dai colori vivaci. Il Lumia 950 XL non è da meno anche se la cover posteriore sembra più sottile e di materiale meno robusto dei suoi predecessori. Le dimensioni sono generose, 151.9 x 78.4 x 8.1 mm, anche se le cornici non sono così ampie, almeno quelle sui lati lunghi. La gestione con una mano è possibile, ma con difficoltà e quindi si tende ad utilizzare sempre due mani anche per la disposizione infelice dei menù delle app. Il peso di 165 grammi è ben bilanciato e nella media dei concorrenti.

Lumia 950 XL

I tasti di accensione/sblocco e del volume sono a portata di pollice, ma è difficoltoso distinguerli e spesso si sbaglia la scelta del tasto. Sullo stesso lato troviamo anche il tasto di accesso diretto alla fotocamera, comodo per realizzare scatti velocemente.

Lumia 950 XL

Il display AMOLED QHD (2560 x 1440 pixel) ha una densità di 518 ppi ed è protetto da un Gorilla Glass 4. Ottimi i colori e i neri profondissimi consentono di poter visualizzare in modo ottimale i contenuti del phablet anche alla luce del sole. Il sensore di luminosità lavora bene, ma non è il migliore che ho provato.

Hardware e software

Nonostante la presenza dello Snapdragon 810 con clock a 2,0GHz la temperatura del Lumia 950 XL si mantiene sempre bassa anche se messo sotto stress. Presenti anche al GPU Adreno 430, 3GB di RAM e 32GB di memoria interna espandibile tramite microSD fino a 200GB.

screen lumia 950xl (3)

Windows 10 mobile mantiene l’interfaccia con le tiles e l’elenco alfabetico delle app a cui si accede con uno swipe da destra. Quasi tutto è a portata d’occhio e le tiles si possono gestire a proprio piacimento rispetto alla posizione e alla dimensione. Il riconoscimento dell’iride per lo sblocco del dispositivo funziona in modo ottimale anche se Microsoft la ritiene ancora una funzione in beta.

Il software non è ancora ottimizzato del tutto e questo lo si capisce sia da qualche lag soprattutto quando si cerca di abbassare la barra delle notifiche sia con una eccessiva lentezza nell’apertura delle applicazioni. Questo accade anche con le app di Microsoft come Word, meglio con Excel. Le applicazioni a disposizione dello store sono sempre poche anche se quelle più utilizzate ci sono tutte.

screen lumia 950xl (8)

Il Lumia 950 XL monta una batteria removibile da 3340 mAh che, vuoi uno schermo QHD, vuoi un’ottimizzazione software da migliorare, vuoi un processore che probabilmente ha qualche difficoltà, ha una durata che lascia a desiderare. Con il mio utilizzo quotidiano non sono riuscito ad arrivare a sera. È dotato di ricarica veloce con USB di Tipo C che consente di ricaricare fino all’80% in una sola ora.

Fotocamera e multimedia

La fotocamera da 20MP è dotata di un triplo flash a LED e di lenti Zeiss. È in grado di salvare le immagini in file RAW DNG o JPG. Con le impostazioni manuali è possibile bilanciare il bianco, contrasto, ISO ed esposizione. La messa a fuoco manuale è da preferire a quella automatica che non sempre trova il fuoco del punto di visione.

screen lumia 950xl (4)

In modalità automatica le foto realizzate sono di buona qualità e abbastanza reali i colori. Per la messa a fuoco, come detto, meglio l’impostazione manuale. La fotocamera realizza video in FullHD a 60 fps e in 4K.

Mi aspettavo qualcosa in più dalla fotocamera che non è tra le migliori provate. Di sicuro va migliorata con qualche aggiornamento come, del resto, tutto il software in generale.

Galleria fotografica:

Prova video FullHD:

Prova video 4K:

Lo speaker di sistema è posizionato nella parte posteriore accanto alla fotocamera che fa da appoggio al phablet consentendo al suono di uscire in modo pulito e con un buon audio. Sono riproducibili video in 4K e in diversi formati. Le ampie dimensioni dello schermo e l’elevata risoluzione consentono di godere di una buona visione dei contenuti.

Connettività, rete e browser

Dotato di WiFi dual band WLAN IEEE 802.11 a/b/g/n/ac, MIMO, WiFi hotspot, NFC, Bluetooth 4.1, GPS/GLONASS, NFC. Rete GSM: 850 MHz, 900 MHz, 1800 MHz, 1900 MHz, Rete WCDMA: 2100 MHz, 1900 MHz, 1700/2100 MHz, 850 MHz, 900 MHz, LTE FDD 2100 MHz, 1900 MHz, 1800 MHz, 1700/2100 MHz, 850MHz, 2600 MHz, 900MHz, 700 MHz, 700MHz, 800MHz, 700 MHz, velocità massima in download LTE: 300 Mbps, in upload: 50 Mbps.

screen lumia 950xl (1)

Edge, il nuovo browser di Windows 10, sul Lumia 950XL funziona in modo egregio (sarebbe stato preoccupante il contrario) con una buona velocità di apertura e di pinch to zoom.

Parte telefonica e messaggistica

Buona la qualità in chiamata anche se il volume non è altissimo. Il segnale è sempre oltre le tre tacche e il tastierino numerico consente la ricerca rapida in rubrica. Di buon livello le cuffie e l’audio in vivavoce.

screen lumia 950xl (6)

Presenti SMS ed MMS oltre al client mail per la gestione delle cartelle IMAP e POP3. Tra le app di Microsoft è presente anche Outlook.

Conclusioni

Il Lumia 950 XL è un ottimo dispositivo che paga lo scotto di un sistema operativo, Windows 10, ancora work in progress. Buoni i materiali anche se la cover non è quella tipica che si trovava sui Nokia Lumia, buono il display, buona la durata della batteria, buona la fotocamera.

La sintesi è proprio questa, è tutto buono, ma non eccellente come invece dovrebbe essere un top di gamma. Di certo con il miglioramento di Windows 10 si potrà modificare il comportamento del device, almeno si spera. Allo stato attuale la situazione è quella della presenza di diversi bug e lag. Uno dei problemi è legato proprio a Windows Hello che Microsoft definisce ancora in beta per cui lo si può perdonare, mentre la lentezza nel recepire il tocco sul display, nell’apertura delle pagine o, a volte, del browser sono legate senza dubbio ad una scarsa ottimizzazione dell’OS.

Il Lumia 950 XL ha un prezzo ufficiale di 699€, troppo per questo phablet, almeno allo stato attuale.

Microsoft Lumia 950 XL

Microsoft Lumia 950 XL
7.125

Display

7/10

    Processore

    7/10

      Batteria

      7/10

        Fotocamera

        8/10

          Pro

          • Espansione Memoria
          • Display ampio

          Contro

          • batteria
          • materiali