Anonymous

Anonymous ha dichiarato di aver salvato l’ Italia da un attacco Isis previsto per il mese di dicembre.

Anonymous è il più grande gruppo organizzato di hacker al mondo. Gli esperti informatici hanno ufficialmente dichiarato guerra all’Isis dopo l’ultimo tremendo attacco sferrato dai terroristi a Parigi.

La battaglia dei pirati informatici si svolge chiaramente online. Internet è il più grande mezzo di comunicazione per i terroristi e risulta particolarmente utile per reclutare combattenti dall’estero (ovvero i foreign fighters).

“Operations Paris” è il nome che riunisce tutte le operazioni di attacco degli Anonymous contro l’Isis. Dall’inizio della lotta al terrorismo, gli hacker sono riusciti a bloccare migliaia di account Twitter del Califfato oltre a diversi siti Web.

Quello che è stato comunicato ieri sui social tuttavia, non se lo aspettava nessuno. Se fosse vero, dovremmo ritenerci molto fortunati.

Anonymous dichiara su Twitter di aver salvato l’Italia da un attacco terroristico

In un tweet, il gruppo di hacker ha dichiarato di aver agito in silenzio per tutto il mese di dicembre, riuscendo ad averla vinta in molte situazioni.

In particolare, Anonymous sarebbe riuscito a sventare un attacco terroristico dell’Isis, che aveva come obiettivo l’Italia. Se la notizia fosse accertata, dovremmo essere particolarmente grati ai pirati informatici più forti del Web.