BlackBerry Priv
BlackBerry Priv

BlackBerry Priv, l’ultima creazione dell’azienda canadese dotata di un sistema operativo Android, non ha ottenuto il successo sperato. Le aspettative riguardanti le vendite sono andate in fumo dopo l’arrivo dei dati relativi ai download delle app di sistema. Questi, infatti, sono molto bassi e si aggirano tra i 10 mila e i 50 mila download.

È anche vero che BlackBerry Priv è arrivato sulla piazza da soli due mesi e soltanto in alcuni Paesi selezionati, ma i dati parlano chiaro: si tratta di un insucesso commerciale.
Anche se resta comunque una cifra imprecisa, il numero dei download delle app di sistema fornisce un valido indice per stabilire quante persone abbiano acquistato il dispositivo. App come BlackBerry Camera, BlackBerry Hub e DETEK by BlackBerry sono visibili soltanto per chi ha effettivamente comprato lo smartphone. Per questo motivo, basta osservare la quantità di applicazioni scaricate per farsi un’idea della popolarità del dispositivo. A quanto pare, quindi, il matrimonio tra l’azienda canadese e l’azienda sudcoreana non è andato a buon fine. Pochi utenti sono stati convinti dalla nuova iniziativa e dalle possibilità da essa offerte. Anche il prezzo, che si aggira intorno agli 850 euro, può aver fatto la sua parte. Si tratta, infatti, di uno dei più costosi smartphone Android.