cortana microsoft
Cortana, l’assistente digitale di Microsoft

Cortana, l’assistente digitale di Microsoft nato su Windows Phone e poi abbracciato da Windows, ha perso la funzione per essere usata senza mani. Il comando “Hey Cortana”, infatti, creava un conflitto con la ricerca vocale di Google Now su Android. L’opzione è stata quindi disabilitata nella versione statunitense per risolvere i bug e migliorare l’esperienza degli utenti.

Un portavoce di Microsoft ha chiarito l’inconveniente al sito VentureBeat affermando: “Abbiamo ricevuto il feedback degli utenti circa un conflitto tra la funzione Hey Cortana e la ricerca vocale di Android e abbiamo disattivato temporaneamente la caratteristica per trovare una soluzione”. Alcuni utenti vorrebbero usare entrambi i servizi, ma in alcuni casi il microfono non riesce a tenere il passo. Questo problema non era apparso durante la beta pubblica iniziata ad agosto, ma si è verificato soltanto di recente. Le cause che determinano l’interferenza non sono ancora state scoperte. Proprio per questo, gli sviluppatori di Cortana dovranno esaminare ogni aspetto dell’assistente virtuale e analizzare i commenti lasciati dagli utenti. Soltanto così Microsoft potrà migliorare il servizio e facilitare le operazioni di chi usa altre piattaforme. Salvo ulteriori complicazioni, tuttavia, “Hey Cortana” sarà ancora disponibile per i dispositivi iOS.