facebook
Facebook imposta l’HTML 5 come player predefinito dei video. Con questa decisione Adobe Flash Player si avvicina alla sua morte

Facebook ha annunciato che ogni video, d’ora in avanti riprodotto sulla piattaforma su cui è strutturato il proprio sito web, verrà riprodotto grazie all’utilizzo dell’HTML 5 e non più attraverso Flash. Questa scelta attuata da parte della società fondata da Mark Zuckerberg conferma l’ormai inarrestabile processo di “morte” certa che Flash Player sta subendo.

La società ha motivato la scelta spiegando che l’utilizzo predefinito di HTML 5 continuerà a permettere a Facebook di diffondere le informazioni dei social in larga scala adattandosi alle esigenze tecnologiche attuali.

Le dichiarazioni ufficiali di Facebook

La società si è inoltre pronunciata ufficialmente in merito attraverso le dichiarazioni ufficiali rilasciate da Daniel Baulig: “Abbiamo deciso di lanciare inizialmente l’HTML5 solo per un piccolo campione di browser, fino ad estendere questo esperimento su più browser web e sistemi operativi differenti”.

La società avrebbe potuto prendere questa decisione già molto tempo fa, come mai ha aspettato fino ad ora? A questa domanda Daniel Baulig ha risposto, dicendo: “Alcuni browser meno recenti non se la cavano bene con il nuovo standard dell’HTML 5, e ciò si nota dai lunghi tempi di caricamento oltre che da molti altri bug. Ecco perché abbiamo aspettato fino ad oggi per impostare l’HTML5 come player di default per tutti i browser”.