Jeff Williams
Jeff Williams, il nuovo direttore operativo di Apple

Dopo quattro anni, il posto lasciato vacante da Tim Cook è di nuovo occupato. Apple si è decisa a nominare un numero due eleggendo Jeff Williams nuovo direttore operativo. Cook, infatti, è diventato CEO della società nel 2011 e da allora nessuno aveva ricoperto il suo ruolo precedente.

Jeff Williams ha 55 anni e lavora per Apple dal 1998. Pur possedendo più di 86 milioni di dollari, gira ancora con un auto normale e svolge il suo lavoro con estrema serietà.

In qualità di collaboratore stimato e fidato di Tim Cook, infatti, ha ricevuto soltanto elogi da parte del suo antico capo: “Siamo fortunati ad avere così tanti talenti all’interno del nostro team di manager.

Jeff Williams prenderà il posto di Tim Cook

E mentre ci avviamo verso la fine dell’anno, riconosciamo il contributo che ci hanno dato.”
Questa novità, però, è solo una delle tante che cambieranno la gestione di Apple. L’azienda più ricca del mondo, quotata oltre 200 miliardi di dollari, ha annunciato di voler completamente rifare il settore manageriale.

Leggi anche:  iPhone 8 Plus, primo record: è l'iPhone più grande e più pesante di sempre

Questi cambiamenti avvengono in un momento delicato per la società, che dal 2007 sta andando incontro al suo primo calo. Nell’ultimo anno, infatti, le sue azioni sono scese del 14 per cento e non fanno sperare bene per la chiusura dell’anno fiscale.