Snapdragon 820
Snapdragon 820: un’esclusiva riservata ai Samsung Galxy S7?

Snapdragon 820 sarà un esclusiva assoluta del Samsung Galaxy S7. Questa è l’ultima grande novità che sta circolando in rete già da qualche ora. È realmente possibile che il nuovo smartphone di fascia alta, prodotto dal gigante coreano Samsung, abbia l’esclusiva per l’utilizzo di questo potentissimo processore?

Un rumors nato in Cina

Come tutti i rumors anche questo non va preso per una news ufficiale. Tuttavia, la notizia è a dir poco sensazionale e quindi ha destato la curiosità generale degli utenti. Il tutto è nato con un rumors proveniente dalla Cina, secondo il quale oggi fra Qualcomm (società produttrice dei processori Snapdragon) e Samsung sia nato un rapporto di partnership esclusiva per lo Snapdragon 820.

Tuttavia, ci sono almeno due ragioni fondamentali che ci fanno intendere che tale rapporto di partnership esclusiva, in realtà, sia del tutto inesistente. Vediamo di cosa si tratta.

Due fattori da considerare

La prima ragione fondamentale riguarda il fatto che Samsung possiede già processori abbastanza prestanti e utilizza anche quelli di Qualcomm. Tutto ciò è stato confermato dai prodotti di fascia alta prodotti dalla società coreana. Questi device hanno infatti raggiunto la vetta mondiale per quel che riguarda la potenza della CPU.

Leggi anche:  IPhone 7: è lo smartphone più venduto al mondo nel 2017

Il secondo fattore, invece, riguarda gli investimenti che la società sta già facendo sullo sviluppo dell’Exynos 8890. Questo SoC è stato ulteriormente migliorato da Samsung e quindi potrebbe offrire prestazioni potenzialmente maggiori rispetto ai suoi predecessori.

E così non è chiaro quale sarebbe l’interesse ad avere un esclusiva di Samsung su Snapdragon 820, o persino usarlo ampiamente. Molto probabilmente, quindi, le voci riguardanti questo speciale rapporto di partnership sono pressoché infondate.