android auto
L’app Android Auto in uso

Android Auto, l’applicazione che permette di collegare i nuovi veicoli che supportano Android Auto con gli smartphone Android 5.0+, introduce alcune novità interessanti con l’ultimo apk. Al momento si stanno sperimentando metodi di input alternativi e tastiere orizzontali per migliorare la scrittura.

Tra le novità principali, un posto di riguardo è occupato dalla scrittura a mano libera. Con essa, infatti, le lettere non saranno più soltanto cliccabili, ma potranno essere disegnate liberamente sullo schermo. Questo sistema potrebbe rivelarsi estremamente utile alla guida, in quanto ha bisogno di minor precisione. Anche la tastiera Letter bins e quella orizzontale, che può essere comandata tramite un track point, avranno il compito di rendere più comodo l’input dei dati. Con il sistema Letter bins, una specie di T9, le lettere saranno raggruppate per numeri, proprio come nei vecchi cellulari.
Tra le novità, però, ve n’è anche un’altra che riguarda il parcheggio. Con Android Auto, infatti, non si avrà più nessun problema nel ritrovare l’auto dopo aver parcheggiato. Essendo parte integrante della vettura, il sistema dell’applicazione sarà capace di memorizzare con esattezza la sua posizione. In questo modo, per ritrovare la macchina basterà avviare di nuovo Android Auto per ricevere tutte le indicazioni necessarie via Google Maps.
Al momento queste funzioni non sono ancora attive, ma potrebbero essere presto integrate con il prossimo aggiornamento.

Leggi anche:  WhatsApp, ecco come evitare le truffe grazie a questa funzione in arrivo