Android Studio 2.0
La finestra di caricamento di Android Studio

Ppresentato in occasione dell’ultima Android Dev Summit, Android Studio 2.0 sembra pronto a conquistare il cuore di tutti i programmatori. Dopo i problemi e le critiche riservate alla vecchia versione, Google ha migliorato ogni prestazione puntando tutto sulla velocità. Proprio l’emulatore, infatti, è stato nettamente migliorato rispetto al passato.

Con Android Studio 2.0 si potranno simulare le chiamate in ingresso, l’invio di dati riguardanti la propria posizione geografica, nonché varie condizioni del GPS e della rete. Il nuovo emulatore è ben diverso da quello lento, instabile e poco affidabile che aveva ricevuto pochi consensi dagli sviluppatori. Con le migliorie apportate al sistema, infatti, programmare diventerà estramamente più rapido e veloce. Non solo si potranno verificare in maniera quasi istantanea le modifiche apportate alle app, ma il lavoro sarà reso 50 volte più veloce rispetto alla versione precedente. Secondo la product manager di Android Studio, il nuovo emulatore potrà costruire una build 2 o 2,5 volte più velocemente.
Android Studio 2.0 non è ancora disponibile nella versione definitiva, ma è possibile scaricarne un’anteprima sul channel Canary ufficiale di Android. Il link del download è questo e permetterà di installare anche un pacchetto APK trascinandolo sull’apposita finestra.

Leggi anche:  Google Pixel 2 e Google Pixel 2 XL, tra pochi giorni la presentazione ufficiale