swiftkey

SwiftKey ha lanciato una tastiera che potrà aiutare i malati di Autismo ad esprimersi più facilmente.

L’Autismo è una patologia che può colpire in forma più o meno profonda e causa essenzialmente disturbi comportamentali e difficoltà di comunicazione. La tecnologia moderna, basata fin troppo sulla socialità, esclude spesso gli individui più deboli perché incapaci di stare ai ritmi imposti. Il team di SwiftKey, che ha creato una tastiera alternativa molto popolare fra gli utenti Android, ha deciso di studiare le difficoltà dei soggetti affetti da Autismo per poter concepire un prodotto in grado di aiutarli a comunicare. Da questo progetto è nata “SwiftKey Symbols“, la testiera ad immagini che permette anche agli utenti in difficoltà di comunicare.

“SwiftKey Symbols”, la tastiera che aiuta i malati di Autismo è completamente gratuita

La tastiera ha lo stesso principio di funzionamento di quella classica dell’azienda, Impara a conoscere l’utente che la utilizza e prevede quello che ha intenzione di scrivere. La differenza sostanziale è che, al posto delle lettere, l’utilizzatore sfrutterà immagini concettuali. Con il temo e l’uso, “SwiftKey Symbols” imparerà a conoscere l’utente e completare i concetti in base a quello che sta digitando. Inoltre può essere personalizzata aggiungendo immagini che possono risultare più utili all’utilizzatore. L’applicazione è già disponibile sul Google Play Store e può essere scaricata gratuitamente. Non ci sono neanche costi in-app, lo scopo è ovviamente tendere una mano a chi ne ha più bisogno senza scopo di lucro alcuno.

Leggi anche:  SwiftKey, la tastiera si aggiorna e adesso parla siciliano e piemontese

[pb-app-box pname=’com.swiftkey.symbols’ name=’SwiftKey Symbols’ theme=’discover’ lang=’it’]