opera mini
Il logo di Opera Mini

Opera Mini si aggiorna e introduce due grandi novità. La software house norvegese, infatti, ha rilasciato una nuova versione del browser che consente la ricerca per categorie e permette la personalizzazione dei download. Dopo aver da poco aggiornato la tecnologia di compressione utilizzata anche per la versione desktop, Opera Mini fa un regalo soprattutto ai possessori di smartphone economici.

Adesso dopo aver scaricato o aggiornato il browser sarà possibile selezionare l’ambito della propria ricerca entro cinque categorie: web, immagini, shopping, video e notizie. Queste saranno visualizzate nella parte superiore dello schermo, proprio dove si trovano anche quelle di Google. In questo modo, quando si ricercano le notizie desiderate si eviteranno i risultati che esulano dal contesto che ci interessa.
Anche la gestione dei download di Opera Mini è stata nettamente migliorata. Adesso è possibile scegliere tra il download immediato o il download solo in presenza di una rete Wi-Fi. Inoltre, nel caso in cui ci siano più file da scaricare, sarà possibile selezionare quanti download concorrenti effettuare. Naturalmente si potrà scegliere a quale cartella destinare i file scaricati e il download procederà in background durante la normale navigazione.
Opera Mini aveva già effettuato un aggiornamento poco tempo fa, introducendo la versione Opera 34 per desktop. Questa velocizzava l’apertura delle pagine del 15 per cento e aveva migliorato il risparmio sul consumo dei dati del 23 per cento.

Leggi anche:  Firefox per Android si aggiorna e raggiunge la versione 56