google

Google Play Music ha introdotto ufficialmente l’abbonamento famiglia in alcuni paesi. È solo questione di tempo e potranno usufruirne anche gli utenti italiani.

Il mercato della musica in streaming è in continua espansione, nell’ultimo anno la concorrenza nel settore è diventata sempre più aggressiva. Spotify e Google Play Music hanno dovuto scontrarsi con il lancio di Apple Music che, ha utilizzato anche tattiche poco corrette per mettere i difficoltà i competitor. Dopo il lancio ufficiale della piattaforma di musica in streaming del gigante di Cupertino, Google e Spotify hanno cercato di reggere il colpo con proposte sufficientemente attraenti per i clienti. In particolare Big G ha annunciato, durante l’ultimo evento ufficiale, l’intenzione di introdurre il piano famiglia fra le offerte di abbonamento a Google Play Music. Il lancio ufficiale del servizio era previsto per il 10 dicembre ed infatti, da ieri è operativo in diversi paesi. Purtroppo per l’Italia c’è ancora da attendere.

Google Play Music, ben 6 abbonamenti spendendo solo 14,99 dollari al mese

La convenienza di Google Play Music è evidentemente ispirata alle offerte di Apple. Quest’ultima offre infatti il piano famiglia con 14,99 dollari. All’interno del pacchetto c’è la possibilità di far utilizzare il servizio a ben 6 utenti in forma assolutamente indipendente. Google ha pensato di fare la stessa identica cosa. Un’opportunità molto interessante soprattutto da utilizzare in abbinata con i nuovissimi Chromecast Audio presentati nell’ambito della stessa conferenza lo scorso settembre. Speriamo arrivi presto anche in Italia!