Android
Android attiva il 3D touch su Instagram

La funzione 3D Touch su Instagram che ha riscosso tanto successo tra i possessori di iPhone 6 e 6s verrà integrata anche negli smartphone Android. L’ultima versione aggiornata dell’app, infatti, permetteva già di utilizzare la suddetta opzione. La sorpresa è stata rilasciata nella giornata di ieri per poche ore, ma poi è stata bloccata dagli sviluppatori. A quanto pare si è ancora nelle fasi iniziali della sperimentazione.

Il finto 3D touch potrebbe tornare pienamente funzionale con i prossimi aggiornamenti. Questa funzione imita le capacità degli iPhone sfruttando la pressione prolungata sullo schermo. Con Android, infatti, non è ancora possibile stabilire l’intensità della forza esercitata, perciò si è dovuto escogitare un piccolo escamotage. Il metodo utilizzato dagli sviluppatori non garantisce la velocità e l’immediatezza della versione iOS, ma svolge comunque il suo lavoro. Esso, infatti, permette di visualizzare un’anteprima delle foto selezionate semplicemente “premendole” con il dito. Così quando si passa sopra una foto cliccandola per pochi secondi, questa si ingrandirà e ci mostrerà l’intero contenuto senza cambiare pagina. Non appena si sposterà il dito, l’immagine ritornerà alle sue dimensioni iniziali. Le scorciatoie e le funzionalità aggiuntive presenti sugli iPhone non sono ancora disponibili per Android. Forse, però, basterà aspettare le versioni future realizzate da Instagram.