Jabra Eclipse

Jabra, nota azienda produttrice di ottimi accessori di qualità, ha recentemente lanciato sul mercato il Jabra Eclipse, un piccolissimo auricolare bluetooth di elevatissima fattura. Scopriamolo nella nostra recensione completa.

Jabra Eclipse: la recensione del piccolo auricolare bluetooth

Jabra Eclipse è un piccolo auricolare bluetooth (quasi invisibile) con una qualità audio decisamente superiore alla media, a detta di Jabra. Dopo averlo testato per diverse settimane non possiamo che darle ragione, ma la qualità complessiva è così elevata?

Confezione

Jabra Eclipse

Il Jabra Eclipse viene commercializzato con la ‘classica’ scatola di casa Jabra, con apertura a libro. Al suo interno troviamo la manualistica per imparare ad utilizzarlo, la garanzia ufficiale, il la piccola basetta per la ricarica e il cavo microUSB-USB per il collegamento alla rete. Siccome stiamo parlando di un auricolare, e non di uno smartphone/tablet, la lunghezza del cavo è proporzionata al prodotto in questione, pertanto il cavetto sarà lungo più o meno 10/15 centimetri.

Funzionamento

Jabra Eclipse

Come potete osservare dalle immagini stesse, il Jabra Eclipse viene commercializzato con una vera e propria basetta, utile per inserire l’auricolare quando non utilizzato, ma allo stesso tempo indispensabile per la ricarica. La presa microUSB si trova infatti ai piedi della basetta (realizzata in gomma), e ricaricherà l’auricolare, una volta alloggiato al suo interno, segnalando il livello di carica con tre piccoli led posti nella parte superiore.

Esattamente nella parte inferiore della basetta è stato integrato un pulsante (invisibile se non fosse indicato), da premere tutte le volte che si vuole associare l’auricolare ad un nuovo dispositivo. Il funzionamento, come avete notato, è semplice, dopo aver attivato il bluetooth sul proprio terminale, basta premere il pulsante sulla basetta (mentre l’auricolare è ancora posizionato all’interno di essa) e successivamente associarlo. D’ora in avanti, tutte le volte che l’auricolare viene rimosso dalla base e il bluetooth è attivo sullo smartphone, il collegamento avverrà in pochissimi secondi.

L’auricolare è veramente piccolo ed elegante, se lo utilizzate mentre camminate per strada rischiate quasi vi credano “pazzi”, perché alla vista non si nota l’auricolare. L’audio è pressoché perfetto, sia l’interlocutore che voi stessi, sentirete veramente molto bene. Jabra ha integrato un piccolo microfono per la riduzione del rumore, utile sopratutto se utilizzate il Jabra Eclipse per strada.

Jabra Eclipse

Sulla parte superiore dell’auricolare è stato posizionato un piccolo pulsante a “sfioramento”, da utilizzare nel momento in cui volete rispondere/cessare una chiamata.

Sulla scatola Jabra parla di oltre 10 ore di conversazione, dopo averlo testato per diverse settimane vi possiamo garantire una durata complessiva di circa 4-5 ore, niente di più. Sicuramente non sono poche, ma distano parecchio dalle 10 ore tanto acclamate da Jabra stessa.

Il Jabra Eclipse è perfettamente compatibile con tutti gli smartphone con una connessione bluetooth, pertanto può essere tranquillamente utilizzato con sistema operativo Android (compatibile anche con Google Now) o iOS (compatibile con Siri) o Windows Phone. Inoltre, se il vostro smartphone è tra i più avanzati, ovvero integra anche il chip NFC, potrete associare l’auricolare semplicemente sfiorandolo con il terminale in vostro possesso.

Conclusioni

Jabra Eclipse

Sicuramente il Jabra Eclipse è uno dei migliori auricolari bluetooth che abbia mai provato, da tenere in assoluta considerazione se state cercando un prodotto piccolo, di qualità elevata e dalla longevità infinita, peccato solo per il prezzo forse eccessivo. Di seguito trovate i nostri pro/contro.

 

Jabra Eclipse

Jabra Eclipse
78.75

Estetica

9/10

    Batteria

    8/10

      Qualità Audio

      9/10

        Prezzo

        7/10

          Pro

          • Estetica
          • Qualità Audio
          • Accoppiamento NFC
          • Batteria

          Contro

          • Prezzo