Facebook Live Mentions
Una diretta di Facebook Live Mentions

Facebook Live Mentions non è più un servizio esclusivo. Dopo il periodo di prova in cui è stato concesso soltanto agli account verificati, adesso anche i possessori di iPhone potranno avervi accesso. Negli Stati Uniti la novità entrerà presto in funzione, mentre l’arrivo su Android è previsto per l’inizio del 2016.

La nuova feature diventerà disponibile per tutti e rafforzerà ancora di più la concorrenza con le app di Meerkat e Periscope. Già messi in difficoltà dai video automatici di Facebook, questi due servizi potrebbero risentire gravemente dell’ultima idea di Zuckerberg. Iniziare la trasmissione sarà molto facile: basterà cliccare sull’icona “Live video” selezionabile tra i tanti tipi di stato. Prima di iniziare a registrare sarà possibile modificare il pubblico e scegliere le persone che potranno assistere alla diretta. Durante il live, i commenti e i nomi degli spettatori appariranno in tempo reale, e alla fine dello streaming si potrà decidere se cancellare completamente il video oppure conservarlo.
Assieme a Facebook live Mentions è stata annunciata anche un’altra novità del social: i collage. Foto e video, infatti, potranno essere utilizzati per creare dei piccoli collage in movimento. Questi potranno essere personalizzati in base alla data o al luogo delle foto scattate.