raspberry

Raspberry Pi Zero, è già in commercio il PC ultra lowcost che consentirà a tutti gli utenti di possedere un computer con 5 dollari.

Raspberry Pi è l’azienda fondata da Eben Upton, il direttore tecnico di Broadcom che si è posto l’obiettivo di creare microscopici PC essenziali che potessero offrire a tutti la possibilità di programmare senza dover spendere un patrimonio.

Il primo computer Raspberry Pi è stato lanciato nel 2012 al costo di 25€, ad oggi si contano più di 5 milioni di esemplari distribuiti. Per l’azienda pare che 25€ fossero addirittura troppi e per questo ha lavorato a successive versioni dei suoi compute sino ad arrivare a Raspberry Pi Zero che sarà commercializzato al prezzo irrisorio di 5 dollari.

Raspberry Pi Zero è acquistabile insieme alla rivista dell’azienda

L’ultimo computer super low cost sarà venduto in abbinata con “The MagPi” la rivista ufficiale di Raspberry Pi. Il microscopico PC avrà tutte le carte in regola per permettere agli appassionati di programmare.

Sistema operativo OS Raspbian basato su GNU/Linux, processore single core Broadcom BCM2835 basato su ARM 11 con frequenza 1 Ghz, 512 MB di memoria RAM e slot per la microSD. Le porte presenti sul PC saranno invece 2 USB ed una mini HDMI. Tutto compresso in pochissimi centimetri.

Sul terminale potranno girare diversi software e giochi come Minecraft e Scratch. Un vero portento insomma che consentirà davvero a tutti di poter possedere un computer. Non dimenticatevi però di equipaggiarvi con tastiera, mouse e schermo!