whatsapp

WhatsApp inizia a lottare duro contro la concorrenza, tutti i link di Telegram non sono più gestibili sull’applicativo di Zuckerberg.

L’incredibile diffusione di Telegram inizia a far storcere il naso a Zuckerberg che vede in pericolo il suo posto dominante nel settore dei servizi di messaggistica instantanea. Moltissimi utenti decidono ogni giorno optare per Telegram lasciando nel dimenticatoio WhatsApp. È solo questione di tempo ed il maggior applicativo di messaggistica potrebbe essere definitivamente sostituito. Il segno dimostrativo del terrore della concorrenza da parte di Zuckerberg è arrivato con la decisione di bloccare qualsiasi link che riporti a Telegram. Al momento, la limitazione risulta attiva(ho effettuato dei test praitci) solamente sui dispositivi Android. Il team di Zuckerberg pare non aver dato altre motivazioni se non quella relativa al “blocco automatico” dei link da parte dei firewall dei vari social. Sarebbe solamente colpa degli algoritmi. Ovviamente si tende credere che non sia così.B5ISWZw.0

Whatsapp non “legge” più qualsiasi link di Telegram

Inviando un link contente Telegram.org o Telegram.me, questo non viene riconosciuto più come tale bensì come testo. In questo modo, l’accesso diretto all’indirizzo non è possibile. Zuckerberg non ha comunicato la decisione in nessun modo, pare che tutto sia avvenuto tramite l‘aggiornamento dell’applicazione WhatsApp per Android. Se non si trattasse di un problema involontario saremo davanti ad una pratica decisamente scorretta per affrontare la concorrenza. Vedere per credere, provate voi stessi ad inviare un link di Telegram tramite WhatsApp ad un device Android. Rimarrete delusi dal risultato!