Snapdragon 830
Le prime anticipazioni su Qualcomm Snapdragon 830.

Qualcomm starebbe pensando alle caratteristiche tecniche di Snapdragon 830 prima ancora del rilascio effettivo della versione 820. Si dice che possa supportare una memoria RAM di ben 8 GB.

Recentemente è stato annunciato al pubblico il nuovo processore Qualcomm Snapdragon 820, anche se fino ad oggi non è stato utilizzato per nessuno smartphone. Nel frattempo, già iniziano a trapelare i rumors riguardanti il suo successo, lo Snapdragon 830. Come si suol dire, i tempi corrono e non esiste alcuna possibilità di fermarli.

L’analista cinese Pan Jiutang ha così rese note le prime informazioni sul prossimo chipset di casa Qualcomm, che potrebbe equipaggiare una lunga serie di dispositivi. Si dice che il chipset possa essere in grado di supportare addirittura una memoria RAM di 8 GB, attualmente non esistente nel settore degli smartphone. Inoltre, ha aggiunto che lo Snapdragon 830 dovrebbe corrispondere al codice 8998 msm.

A tutto questo, bisogna aggiungere che il Qualcomm Snapdragon 830 dovrebbe funzionare grazie ad un processo costruttivo 10 nanometri. Una netta differenza rispetto ai 14 adoperati per l’820, anche se l’uscita di tale prodotto non è ancora nei programmi dell’azienda. Nessuna ufficialità, dunque, ma solo tante voci che si muovono in maniera incontrollata.

Leggi anche:  Qualcomm già al lavoro sul SoC Snapdragon 855 a 7 nm

Nel frattempo, la battaglia tra i processori prosegue senza alcun freno. Lo Snapdragon 820 sembra ad un passo dall’uscita definitiva e dovrà fare concorrenza all’Exynos 8890 di Samsung e all’Helio X20 di MediaTek. Nel frattempo, Huawei ha già montato sul Mate 8 il proprio HiSilicon Kirin 950, che dai primi rilievi sembra molto potente.