one plus

OnePlus ha confermato i rumors dei giorni precedenti. I cavetti USB type-C dell’azienda danneggiano gli smartphone di altre marche.

Qualche giorno fa, un ingegnere di Google ha fatto sapere che i cavetti USB  type-C venduti da OnePlus sarebbero molto pericolosi se utilizzati sui device di altri produttori. Big G ha recentemente lanciato due smartphone dotati di ingresso USB type-C ed evidentemente ha eseguito delle verifiche su questi dispositivi.

Dopo alcuni giorni di silenzio, il CEO di OnePlus si è espresso sulla questione ed ha ammesso che la problematica esiste davvero.

I nostri cavetti e adattatori utilizzano una resistenza di 10k Ohm. Tuttavia, conformemente agli standard dell’attuale versione di USB Type-C 1.1, la resistenza dovrebbe essere di 56k ohm. Il problema deriva dal fatto che i cavetti ed i caricabatterie forniscono una potenza di ricarica massima di 2 ampere, invece molti sistemi di ricarica veloce hanno una resistenza che consentirebbe di andare oltre gli standard autorizzati”

OnePlus 2, i cavetti USB type-C danneggiano i device che sfruttano caricatori con uscita 3 ampere

one plusI dispositivi che rischiano di danneggiarsi con i cavi USB type-C prodotti da OnePlus sono solamente quelli che utilizzano caricatori con potenza 3A.

Leggi anche: LG Nexus 5X, caricabatterie difettosi impediscono l’uso dello smartphone durante la ricarica

Probabilmente è per questo motivo che Google è così preoccupata dal fenomeno, i suoi ultimi smartphone hanno in dotazione caricabatterie con potenza massima di ben 3A. Tutti gli altri dispositivi che utilizzano l’USB type-C in abbinata a caricatori 2A, come OnePlus 2, non rischiano che il terminale si possa rovinare. I danni che l’utilizzo sbagliato di questi cavetti potrebbe comportare si manifestano sul caricabatterie e sulla porta USB stessa.