samsung

Samsung sarebbe aiutata da Google per risolvere i problemi legati all’interfaccia utente dei suoi smartphone.

Touchwiz, croce e delizia degli utenti Samsung. Tanto bella e versatile quanto terribilmente mal ottimizzata, l’interfaccia utente di tutti gli smartphone Android del gigante coreano crea molti problemi sui device di tutte le fasce, anche il più performante dei top di gamma.

L’interfaccia utente di Samsung consuma moltissima RAM, anche quando non ci sono applicazioni in background la memoria volatile dei terminali è sempre impegnata a far girare l’interfaccia Touchwiz. Di conseguenza, tutte le prestazioni del terminale soffrono dello sciupio di risorse. Questa non è l’unica problematica di Touchwiz, spesso accade che l’applicativo smetta di funzionare a causa di problematiche legate all’ottimizzazione.

Samsung è aiutata da Google perchè Big G non vuole rischiare

Secondo il sito web Samsung Vet, Google si sarebbe decisa ad aiutare Samsung nell’ottimizzazione della sua interfaccia utente. Le motivazioni dietro la scelta di Big G non sono poi così strane. Il gigante delle ricerche sa bene che Samsung è fra i maggiori produttori di smartphone Android ed è decisa ad evitare che gli utenti additino il sistema operativo del robottino verde come colpevole di lag e malfunzionamenti del terminale dovuti invece all’interfaccia utente.

Leggi anche:  Samsung: come avere gratis un Galaxy Tab A o un Galaxy A3

La salvaguardia del proprio business sarebbe quindi alla base della decisione di Big G. Ancora non ci sono conferme ufficiali sul rumors e non è certo che si riuscirà mai ad averne, speriamo almeno di poter godere dei risultati!