samsung

Samsung realizza l’ultimo spot di S6 EDGE Plus valorizzandone la fotocamera e risaltandone la differenza qualitativa con quella di iPhone 6S.

Samsung ed Apple sono acerrime rivali ma, è chiaro che si tratti solo di marketing. In realtà, i due giganti collaborano alla produzione proprio degli iPhone. I processori di molti smartphone della mela morsicata sono realizzati dall’azienda coreana.

L’ultima trovata di Samsung è uno spot della durata di trenta secondi in cui sono mostrate le qualità della fotocamera di Galaxy S6 EDGE Plus. Le potenzialità della camera da 16 MPX montata sugli ultimi Galaxy S6 e su Note 5 sono già note ai più. Gli scatti realizzati con la medesima sono di qualità eccezionale anche in modalità automatica

Samsung denigra Apple nel suo ultimo spot pubblicitario

L’ultimo spot pubblicitario del gigante sudcoreano concentra in trenta secondi tutte le qualità della fotocamera di Galaxy S6 EDGE Plus. Chiaramente non si tratta di specifiche tecniche, piuttosto la camera viene definita nitida, semplice da usare, veloce e luminosa. Ogni aggettivo è mostrato in una breve scena esplicativa. Ad accompagnare il concetto di “luminoso” c’è proprio il confronto fra uno scatto realizzato sia con Samsung Galaxy S6 EDGE Plus che con iPhone 6S Plus. Ques’ultimo scatta, nello spot, una fotografia visibilmente più scura rispetto a quella del rivale. Come se non bastasse, dopo essere stato utilizzato, lo smartphone della mela morsicata viene girato sul dorso proprio per non lasciare dubbi agli utenti che guardano lo spot pubblicitario.

Leggi anche:  Galaxy S9, ecco come sarà lo smartphone di Samsung e quali funzioni saranno integrate

Alla fine del video compare la frase “non è un telefono, è un Galaxy“. L’interpretazione più probabile dello slogan è da ricercarsi nella volontà di dare una risposta a quello di Apple che recita: ” Se non è un iPhone, non è un iPhone”.

Considerando la reale collaborazione fra le due aziende, noi utenti non dovremmo sentirci un po’ presi in giro?