facebook

Facebook introduce nuove funzionalità per aiutare gli utenti a superare la fine di una storia d’amore.

Sembra proprio che Google Photo abbia dato il via alla sensibilizzazione dei social network in materia di delusioni amorose. Big G è stato il primo infatti ad introdurre una feature nel suo gestore cloud di fotografie. Tramite il riconoscimento del volto, è ora possibile nascondere dalle proprie immagini tutte quelle che raffigurano l’ex fidanzato o fidanzata.

Mark Zukergerg non sopporta che qualcuno faccia meglio di lui quando si tratta di social e pare essere corso immediatamente ai ripari. Lo scorso giovedì negli Stati Uniti è iniziata la fase di test di una nuova funzionalità di Facebook che, aiuterà gli iscritti a riprendersi più velocemente da una delusione amorosa.

Facebook, le nuove funzioni permetteranno di dimenticare l’ex

Il gigante del social ha introdotto una funzione che si attiverà dal momento in cui l’iscritto cambierà il proprio status in “single” interrompendo la propria relazione. A partire dal cambio di stato, sarà possibile scegliere quanto mostrare del proprio ex. Potranno essere nascoste le fotografie ed i video e rimuovere in automatico i tag dalle immagini in cui c’è anche il vecchio fidanzato ma, non è tutto. L’utente potrà decidere di non visualizzare più sulla bacheca gli aggiornamenti del profilo del proprio ex.

Una funzionalità simpatica che, probabilmente, si diffonderà a breve in tutto il mondo. Tuttavia, nulla potrà mai sostituire la soddisfazione di eliminare e bloccare l’ex fidanzato dal proprio profilo Facebook.