Motorola
Motorola Moto X Force presentato con Vodafone Italia.

Motorola propone al pubblico il nuovo smartphone Moto X Force. Si tratta del primo dispositivo mobile fornito di un display infrangibile. È stato presentato in Italia in collaborazione con l’operatore telefonico Vodafone.

Motorola Moto X Force nasce con il fine di riscrivere tutti gli standard riguardanti la resistenza. Il nuovo device supportato da Vodafone si caratterizza per la moderna tecnologia Moto ShatterShield, grazie alla quale il display è protetto da ben cinque strati. Questi ultimi fanno in modo che lo schermo non si distrugga neanche di fronte ad un urto di una certa entità. Tali caratteristiche non vanno a discapito della qualità di un display AMOLED da 5,4 pollici, con risoluzione Full HD e capace di offrire una perfetta visualizzazione di foto e video.

Ma non è questo l’unico vero punto di forza di Motorola Moto X Force. Lo smartphone monta un processore Qualcomm Snapdragon 810 octa-core di buonissima qualità, unito ad una fotocamera con sensore posteriore da ben 21 megapixel e quello frontale da 5. Quest’ultimo dispone anche di un flash interno per scattare selfie da urlo. Inoltre, la batteria del device può essere rapidamente caricata mediante il sistema TurboPower grazie al quale, con soli 15 minuti di ricarica, è possibile avere un’autonomia di oltre 13 ore.

Leggi anche:  Vodafone Giga In & Out, la nuova promo attivabile fino al 28 settembre 2017

Moto X Force è l’ultimo prodotto della partnership in atto da luglio tra Motorola Vodafone Italia. Il prodotto è in vendita in esclusiva con l’operatore telefonico fino a tutto il 2015 ad un prezzo di 749,99 euro. La collaborazione tra le due aziende ha condotto nel nostro paese altri modelli di successo, quali Moto E 4G LTE, Moto G 2015 e Moto X Play.

I nuovi smartphone Motorola con tecnologia 4G sono disponibili con l’offerta Vodafone Relax o tramite quella ricaricabile a rate. Inoltre, chi è in possesso di una vecchia offerta in 3G può passare direttamente a quella nuova in 4G senza dover sostenere alcuna spesa aggiuntiva. Tutto ciò anche grazie a Vodafone, che vanta la rete 4G più estesa a livello europeo.