nexus 5x LG Nexus 5X è arrivato da poco sul mercato insieme al fratello più performante Huawei 6P. Dopo averlo scoperto insieme durante la presentazione ufficiale del 29 settembre, siamo pronti a testarlo.

Nexus 5X è contenuto in una confezione squadrata semplicissima. Oltre la fascia protettiva che riporta il disegno dello smartphone, il resto del packaging e privo di di decorazioni.

nexus 5x

All’interno del confezione, oltre la manualistica di base ed il trial gratuito di 90 giorni per Google Play Music (non fruibile in Italia), c’è il caricabatterie per la ricarica veloce, il cavo USB type-C e lo smartphone.

Nexus 5X è disponibile in diverse colorazioni, noi abbiamo ricevuto quella più scura. Le dimensioni del terminale sono di 147 x 72.6 x 7.9 mm per soli 136 grammi di peso. La leggerezza di questo dispositivo colpisce immediatamente positivamente. Sebben pesi molto poco, Nexus 5X ha una struttura robusta che non dà la sensazione di fragilità. Un ottimo equilibro.

nexus 5x

Il device è equipaggiato con processore esa core Snapdragon 808, 2 GB di RAM e 16/32 GB di memoria interna non espandibili (noi abbiamo la versione da 16 GB). Il display da 5,2 pollici è un IPS LCD con altissima densità di pixel (ben 424 ppi). Il sistema operativo del terminale è chiaramente Android Marshmallow.

Buone le impressioni iniziali, non resta che testare approfonditamente il dispositivo.