LG G5
Le prime voci su LG G5.

LG G5 sembra promettere davvero bene. Il nuovo smartphone della marca sudcoreana dovrebbe avere specifiche tecniche da urlo, ponendosi tra i modelli più interessanti del prossimo anno.LG va avanti nella sua corsa verso il successo definitivo. L’obiettivo è quello di realizzare top di gamma di successo, in grado di rappresentare un’ottima concorrenza ai marchi più prestigiosi del momento, quali Samsung ed Apple. Tutto ciò potrebbe essere possibile grazie alla futura commercializzazione di un altro modello appartenente alla gamma G.

È proprio su questi paradigmi che potrebbe basarsi il futuro LG G5, che costituirebbe un segno di continuità rispetto ai buonissimi G3 G4. Entrambi i prodotti hanno ricevuto una lunga serie di recensioni positive da parte degli esperti e della clientela, ma lo scopo è quello di fare sempre meglio. I primi rumors sembrano davvero molto promettenti, con alcune caratteristiche che possono far sognare i potenziali utenti dello smartphone.

Quando si parla delle anticipazioni di LG G5 non si può non menzionare l’innovativo scanner per il riconoscimento dell’iride. Una soluzione ancora più avanzata rispetto a quello per le impronte digitali. La nuova tecnologia è stata sviluppata da uno studioso della Corea del Sud e riesce a riconoscere le pupille fino ad una distanza di 50 centimetri. La prima azienda ad aver introdotto un sistema del genere è stata la giapponese Fujitsu, che nel mese di giugno ha lanciato nel paese del Sol Levante il modello Arrows NX F-04G.

Leggi anche:  LG V30, ottimo inizio per lo smartphone top gamma in Corea del Sud

I punti di forza di LG G5 non si limitano soltanto ai sistemi di sicurezza. Il device contiene al suo interno un processore Qualcomm Snapdragon 820 octa-core, con una velocità di clock che potrebbe raggiungere anche i 3 GHz. Il tutto sarà coadiuvato da una memoria RAM in grado di arrivare fino a ben 6 GB.

Tra le altre specifiche tecniche di LG G5, da segnalare un display da 5,5 pollici fornito della moderna tecnologia 4K, una fotocamera posteriore da 20 megapixel e un sensore anteriore da 10, nettamente superiore rispetto alla media. Come se non bastasse, il prodotto dovrebbe essere alimentato da una batteria interna con una capacità di ben 4000 mAh. Una caratteristica necessaria per sostenere un device dalle performances così esaltanti. Potrebbe essere introdotto anche il sistema di ricarica rapida Qualcomm Quick Charge 3.0, con l’opportunità di far risalire la batteria all’85% in poco più di mezz’ora.

Se ci si limita alle specifiche tecniche fin qui trapelate, LG G5 dovrebbe avere tutte le carte in regola per sfidare apertamente concorrenti ben più celebrati, come il Samsung Galaxy S7 e l’iPhone 7. Ovviamente, ad un esemplare così potente dovrebbe corrispondere un prezzo altrettanto elevato. Si parla di 900 dollari (circa 840 euro). Potrebbe essere annunciato al pubblico nel primo trimestre del 2016.