facebook

Facebook ha testato il primo video a 360 gradi. Un inedito supporto per il Web e per i dispositivi Android. Il test di prova ha avuto luogo a settembre. Il prossimo step della piattaforma social è quella di introdurre questo tipo di video “a tutto tondo” anche su iOS.

Il più grande e innovativo input della nuova funzionalità è coinvolgente poiché permette agli utenti di guardare i video girati in un formato, appunto, a 360 gradi e da diverse angolazioni. Su browser desktop, inoltre, gli utenti possono modificare l’angolo utilizzando i cursori sullo schermo. Mentre, su dispositivi mobili. ciò può essere eseguito sia ruotando il device stesso o trascinando il dito sulla parte superiore del video.

È lo stesso CEO del popolare social media, Mark Zuckerberg, a presentare questa new entry. “I video a 360° sono un’esperienza completamente nuova, perché è possibile spostare la telecamera e farla girare. Questo apre nuovi modi di condivisione di esperienze e ti fa sentire come se fossi parte di ciò che stai guardando. È un passo avanti verso esperienze anche più coinvolgenti“.

Il primo video ad essere stato condiviso è stato girato da ABC News in Corea del Nord. Zuckerberg ha aggiunto che il supporto per la nuova funzione video sulla piattaforma social consentirà alle persone di condividere, in futuro, molto di più di 360 contenuti.

Leggi anche:  Facebook, come difendersi dai virus dei tag, notizie sospette e allegati

In particolare, Facebook oggi conta 1,1 miliardi di utenti attivi al giorno. Si prospetta che questa nuova tipologia di condivisione possa portare ad aumentare il numero di iscritti e di interazioni, proprio in virtù della natura ancor più coinvolgente del video. Un hic et nunc a mezzo social network.

La società ha lanciato anche un apposito sito per i video a 360 gradi, sul quale gli utenti possono imparare a registrare e condividere i video. Il sito web dedicato a tal scopo elenca anche alcuni video condivisi da altre associazioni o organizzazioni che si sono misurate con questa nuova possibilità. Nel mese di settembre, gli editors che hanno condiviso video a 360 gradi al momento del lancio sono stati GoPro, Discovery e Saturday Night Live.

Oltre a quello per i dispositivi iPhone e iPad, Facebook sta lavorando allo sviluppo di un supporto video per il Samsung Gear VR.

Il social fa le cose sul serio.