blackberry priv
Come trasformare il vostro smartphone nel BlackBerry Priv

Il BlackBerry Priv è finalmente disponibile, dopo mesi di attesa e speculazioni. Alcuni utenti su XDA hanno estratto le applicazioni di questo smartphone, come il launcher e il calendario, e le hanno rese disponibili per il download e l’installazione su tutti gli smartphone Android.

BlackBerry Priv rappresenta lo smartphone della rinascita per BlackBerry, l’azienda canadese che con l’arrivo di iOS e Android non è riuscita a stare al passo della concorrenza ed è sprofondata sempre più nel baratro. Con questo dispositivo il produttore ha deciso di rimescolare le carte in tavola e abbandonare il proprio sistema operativo a favore del ben più famoso e diffuso Android. Il phablet, dotato di un display da 5.7 pollici dual edge, è finalmente disponibile all’acquisto negli USA – a breve lo sarà anche qui da noi – e alcuni talentuosi utenti di XDA, la nota community dedicata agli appassionati del modding, hanno estratto le principali applicazioni del dispositivo, pronte per essere installate su qualunque smartphone Android.

Come trasformare il vostro smartphone nel BlackBerry Priv

BlackBerry ha rilasciato qualche giorno fa le applicazioni del BlackBerry Priv sul Play Store, ma queste ultime sono compatibili soltanto con lo smartphone in questione e non possono essere scaricate su altri dispositivi. Grazie ad XDA è possibile adesso installare il launcher, la tastiera, il calendario e i BlackBerry Services su qualunque smartphone Android. Basta solo scaricare i relativi apk e installarli. Inoltre, non è richiesto il root, dunque l’operazione è a portata di tutti.

  • Tastiera: la tastiera del BlackBerry Priv combina gestures e semplicità nella digitazione. Con uno swype a sinistra è possibile cancellare la parola inserita mentre con uno in alto è possibile inserire le previsione. Sicuramente da provare perché funziona molto bene ed è compatibile con il dizionario italiano.
  • BlackBerry Services: essenziali per il funzionamento completo del launcher e del calendario.
  • Launcher: il launcher del BlackBerry Priv è la classica interfaccia di Android Lollipop, con l’app drawer a sfondo bianco e le icone grandi. BlackBerry ha però introdotto una serie di novità come ulteriori scorciatoie che appaiono con uno swype verso l’alto a partire dal tasto home. A tal proposito, ho provato a installare questo Launcher su un Note 4, non dotato di tasti virtuali, e la dock appare decisamente troppo in alto lasciando lo spazio in basso completamente vuoto. Consigliabile dunque solo sui dispositivi dotati di tasti virtuali a schermo.
  • Calendario: in pieno stile BlackBerry, permette di tenere sotto controllo tutti i nostri impegni.
Leggi anche:  WhatsApp: arriva una fantastica notizia per i possessori di vecchi smartphone

Fateci sapere cosa ne pensate dopo averle provate.