Difendersi dai malware
Difendersi dai malware

Il nostro smartphone è sempre un potenziale amico dei malware: dobbiamo quindi evitare che questi potenti virus stringano amicizia con il nostro devi e e proteggerlo come più possiamo.

Forse pensare che gli antivirus non servano a chissà cosa e vi sbagliate alla grande: sono forse i migliori amici di tutti i dispositivi tecnologici. Su Android non esistono i virus bensì i famosi malware. Chiunque scarichi da fonti esterne o dal browser deve fare molta attenzione a non farsi attaccare perché le conseguenze sono terribili.

Il malware infatti può impossessarsi del vostro dispositivo ed inviare i vostri dati personali a server poco raccomandabili, rubare dati privati e dati di carte di credito. Tutto questo ovviamente avviene alle vostre spalle perché il malware che entra in possesso del vostro smartphone ha l’acceso a tutto e attiva da solo i permessi richiesti per ogni azione.

La raccomandazione è di leggere attentamente tutte le autorizzazioni quando avete necessità di scaricare da fonti esterne e non dal Google Play Store.

Bisogna fare molta attenzione agli APK scaricati dal browser: bisogna leggere le autorizzazioni. Se ad esempio un gioco vuole accedere ai vostri sms deve subito scattare l’allarme nel vostro cervello. Infatti un’app del genere è del tutto sospetta.

Se tutt’a questa accortezza non siete in grado di assicurarla al vostro smartphone, che sia per pigrizia o per altro, consiglio allora vivamente di scaricare sul vostro smartphone un antivirus.

Il classico e più conosciuto è AVG. Funziona in modo semplice ed efficiente.

Il male minore in cui vi sarete sicuramente imbattuti è uno spyware. Sono infatti molto comuni ma meno vigliacchi dei malware. Infatti uno spyware non v’inganna come un malware e non si autorizza i permessi da solo.